Meizu M6S sarà il primo smartphone dell’azienda dotato di un display 18:9, appuntamento fissato il 17 gennaio

Il tutto mosso da un SoC di casa Samsung

Con il nuovo Meizu M6S (Blue Charm S6), l’azienda cinese è intenzionata ad entrare di diritto nel mondo dei display dotati di aspect rato 18:9, un trend che è destinato a caratterizzare tutto il panorama smartphone nel 2018.

Come confermato dal teaser rilasciato dall’azienda su Weibo l’evento di presentazione si terrà in Cina il 17 gennaio, per uno dei dispositivi destinati a rendere sempre più interessante la fascia medio-bassa del mercato.

Meizu M6S

A livello di scheda tecnica (stando alla certificazione rilasciata dal TENAA), il processore sarà un SoC Exynos 7872, 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria interna.

Il comparto multimediale si avvale di un display da 5.7″ in risoluzione HD+, una fotocamera posteriore da 13 MP ed una frontale da 5 MP. Ad alimentare il device è prevista una batteria da 2930 mAh, il tutto mosso dalla Flyme OS 6.0 aggiornata ad Andriod Nougat 7.0.

Tramite un’immagine trapelata oggi su Gizmochina è possibile notare come il tasto mBack (a causa dell’elevata diagonale di display) sia stato spostato dalla parte frontale a quella laterale, una scelta che ricorda molto gli smartphone di casa Sony.

Fonte 1, Fonte 2


Vi aspettiamo nel box dei commenti.

Se non vuoi perderti nessuna offerta presente su Amazon segui il nostro canale Telegram PianetaOfferte.

Alberto Signorini

Scritto da

Ferrarista dal cuore viola fin dalla nascita, appassionato di tecnologia sopratutto di tutto ciò che gira intorno al mondo del robottino verde.

Potrebbero interessarti....