Apple pronta a portare 3 nuovi iPhone come iPhone X nel 2018

Nemmeno Apple si aspettava un successo così per iPhone X. Le linee guida per gli iPhone del 2018 dipendono da lui ora.

iphone

iPhone X ha avuto un successo insperato, non tanto nell’effetto WOW che ha provocato a livello globale, ma proprio nei grandi volumi di vendita. Per questo pare che Apple ci riprovi nel 2018 con i prossimi iPhone.

Secondo la nostra fonte, Kuo di KGI, l’anno prossimo non dovremmo ritrovarci di fronte alla presentazione di un iPhone 8+. Ma bensì di una nuova line-up completamente rivista basata sul design del nuovissimo iPhone X. D’altronde quest’anno ci aspettavamo un iPhone 7+ di fianco all’iPhone speciale per il decennale. iPhone 7+ non è arrivato, ma iPhone 8 non è nient’altro che un 7 più potente e con la ricarica wireless. Dal prossimo anno però si cambia tutto.

Specifiche tecniche

I nuovi iPhone 2018 si presenteranno come vediamo oggi iPhone X. Cornici ridotte, l’odiosa o amata penisola nella parte superiore e un display, ovviamente, OLED. Tutti e tre sono destinati a lasciarsi alle spalle il sensore di impronte digitali a favore del sistema TrueDepth Camera per lo sblocco con il volto.

Delle 3 versioni ne avremo una pressoché identica nelle dimensioni all’odierno iPhone X, con un display da 5.8″ e una densità di pixel pari a 458 ppi. Poi ci sarà il modello Plus da 6.5″ per chi ama i grandi schermi. Un po’ come accade ora tra iPhone 8 e 8 Plus, il modello Plus godrà di una risoluzione maggiore e quindi di una densità di pixel più elevata. All’incirca si parla di 480 / 500 ppi. Infine ci sarò un prodotto con una grandezza del display di 6.1″.

Questo però sarà un prodotto entry level, secondo i canoni di Apple ovviamente, e udite udite… avrà un pannello LCD al posto dell’OLED. Anche la densità di pixel dovrebbe essere più bassa, tornando ai vecchi standard di 320 / 330 ppi. Questa la sparo io, secondo me ne avrà 326. Quest’ultimo dovrebbe avere un prezzo intorno ai 649 / 749 $, quindi collocarsi nella fascia di prezzo di iPhone 8. Oltre al display diverso probabilmente avrà differenze interne a livello hardware e anche dei materiali costruttivi diversi e più economici. Mi immagino che potrebbero non montare l’ultimo SoC disponibile, ma quello di quest’anno, e se iPhone 2018 sarà in alluminio e vetro come iPhone X probabilmente l’entry level avrà delle parti in plastica. Sperando di non ritrovarci con un iPhone 5C 2018 Edition.

Non tutti hanno preso bene l’eliminazione del comodissimo tasto Home con TouchID

Gli utenti saranno pronti a dire addio all’iconico tasto centrale di iPhone? Sì, no, forse, boh. Questo sarà il tempo a dirlo, ma se c’è una cosa che Apple sa fare bene è proprio quello di avere il coraggio di innovare anche da questo punto di vista. E cambiare le abitudini della gente è difficile, ma in questo mondo digitale l’utente si ritrova a cambiare spesso e volentieri le proprie abitudini a favore di un pizzico di tecnologia in più.

Perchè parliamo di coraggio ad innovare? Perchè quando presenti ogni anno un solo prodotto in due formati (o tre come si prospetterà per il prossimo anno) devi saper azzeccare tutte le scelte per essere sicuro che piaccia a tutti.

Intanto vi informiamo che questi sono solo RUMORS, quindi non c’è nessuna conferma e vi invitiamo a prendere queste informazioni con le pinze. Ma voi cosa ne pensate?

Fonte Via


Vi aspettiamo nel box dei commenti.

Se non vuoi perderti nessuna offerta presente su Amazon segui il nostro canale Telegram PianetaOfferte.

Emanuele Guerrini

Scritto da

Amante della tecnologia in generale, Runner per scelta, fiorentino DOC, che altro? Amministratore di Pianetasmart.

Potrebbero interessarti....