Portatili ed Ultrabook 2016 – Ecco la nostra TOP 5

Ecco la quinta classifica di fine anno. Oggetti che nemmeno i tablet sono riusciti ad ammazzare. Sono i PC portatili. Questa è la nostra TOP 5!

Eccoci giunti all’ultima classifica che riguarda il passato anno 2016. In quest’ultima ci siamo concentrati sui computer portatili, in particolare gli UltraBook. prodotti che oggi giorno non sono più visti come indispensabili. Soprattutto dopo l’ascesa dei tablet. Però per molti compiti, tra cui l’editing audio/video e i software di produttività, non possono essere sostituiti da tablet o smartphone.

TOP 5 Reflex

TOP 5 Mirrorless

TOP 5 Wearables

TOP 5 Smartphone

Purtroppo non ci occupiamo spesso di computer portatili. Ogni anno ne escono un’infinità, ma sono pochi quelli cui vale la pena provare. Tra quei pochi abbiamo questi:

ModelloSpecificheOSPrezzo
MacBook Pro 2016
  • Display: 13,3″ 2560 x 1600 o 15,4″ 2880 x 1800
  • CPU 13″: Intel Core i5 6267U, i5 6287U, i7 6567U
  • CPU 15″: Intel Core i7 6700HQ, i7 6820HQ, i7 6920HQ
  • GPU 13″: Intel Iris Graphics 550
  • GPU 15″: Intel HD 530 + Radeon Pro 450 / 455 / 460
  • RAM: 8 / 16 GB LPDDR3
  • Archiviazione: SSD PCIe da 256 / 512 GB / 1 / 2 TB
  • Batteria: 49,2 Wh (13″), 76 Wh (15″)
  • Peso: 1,37 Kg (13″), 1,87 Kg (15″)
  • Tastiera: retroilluminata
  • Touch Bar e Touch ID
  • I/O: 4 ThunderBolt 3, 1 jack 3,5 mm
macOS Sierra Oltre i 2100€
Asus Zenbook 3
  • Display: LED 12,5″ Full HD, 82% rapporto schermo/cornici, Gorilla Glass 4
  • CPU: fino ad Intel Core i5 7200U / i7 7500U
  • GPU: Intel HD 620 integrata
  • RAM: fino a 16 GB LPDDR3 da 2133 Mhz
  • Archiviazione: fino ad 1 TB, SSD SATA 3 / PCIe
  • Batteria: 40 Wh, autonomia 9 ore, con Fast Charging (fino al 60% in 49 minuti)
  • Peso: 910 grammi
  • Tastiera: retroilluminata con corsa da 0,8 mm (simili al MacBook)
  • Trackpad: con lettore di impronte
  • I/O: 1 USB Type-C, 1 jack 3,5 mm
Windows 10 Pro Dai 990 ai 2050€
Dell XPS 13
  • Display: 13,3″ Full HD / QHD+
  • Touchscreen: disponibile
  • CPU: Intel Core i5 7200U / i7 7500U
  • GPU: Intel HD 620 integrata
  • RAM: 8 / 16 GB LPDDR3 da 1866 MHz
  • Archiviazione: SSD 128 GB SATA 3
  • Archiviazione: SSD 256 / 512 GB / 1 TB PCIe
  • Audio: MAxx Audio Performance
  • Pannello Edge to Edge
  • Peso: 1,2 Kg
  • Batteria: 60 Wh, autonomia di 22 ore sul modello Full HD
  • Tastiera: retroilluminata
  • I/O: 2 USB 3, 1 ThunderBolt 3, 1 lettore SD, 1 jack 3,5 mm
Windows 10 HomeDa 1250 a 2100€
 HP Spectre
  • Display: 13,3″ Full HD IPS
  • CPU: Intel Core i5 6200U / i7 6500U
  • GPU: Intel HD 520 integrata
  • RAM: 8 / 16 GB
  • Archiviazione: 128 / 256 / 512 GB SSD SATA 3
  • Audio: Bang & Olufsen
  • Peso: 1,1 Kg
  • Batteria: 38 Wh
  • Tastiera: retroilluminata
  • I/O: 1 USB Type-C, 2 USB Type-C ThunderBolt 3, 1 jack 3,5 mm
Windows 10 Da 1300 a 1500€
Xiaomi Mi Notebook Air 12.5
  • Display: 12,5″ Full HD
  • CPU: Intel Core m3 6Y30
  • GPU: Intel HD 515 integrata
  • RAM: 4 GB LPDDR3 da 1866 MHz
  • Archiviazione: SSD SATA da 128 GB
  • Peso: 1,07 Kg
  • Batteria: 37 Wh, autonomia 11,5 ore, con Fast Charge (50% in 30 minuti)
  • Audio: Dolby Audio Premium, altoparlanti AKG
  • I/O: 1 USB Type-C (5 Gb/s), 1 HDMI, 1 jack 3,5 mm
  • Sblocco con Mi Band 2
Windows 10 Home 700€ circa

 

1° Posto

Il primo posto è difficile darlo ad uno solo, poichè il MacBook Pro è sempre vivo e vegeto e le alternative di qualità sono sempre ottime, a volte superando in prestazioni il computer della mela.
C’è anche da dire che quest’anno Apple ha esagerato con i minimalismi ed ha commercializzato un PC tanto comodo di dimensioni e peso quanto scomodo di porte e intuitività.

Per questo motivo ci sentiamo di promuovere in testa, per merito di Dell e demerito di Apple, il bellissimo XPS 13, oggetto con un design molto ricercato e con una potenza veramente da far invidiare gli Apple user.

2° Posto

Al secondo posto troviamo quindi il tanto aspettato MacBook Pro 2016, osannato da tutti per le sue 4 porte USB Type C, che con molta arroganza detta la legge della tendenza futura, anche se così “di punto in bianco” non se lo aspettava nessuno. Estremo. Vedremo se si rivelerà una mossa azzeccata.

3° Posto

Parlando di USB Type C possiamo passare al terzo Ultrabook che secondo noi merita un posto sul podio, l’Asus Zenbook 3, portatile ultrasottile che sfida i MacBook da 12 pollici per portabilità, ma spaventa i MacBook Pro per potenza e prezzo. ASUS sembra voler far capire che da ora in avanti tutti saranno in grado di sfornare bei device con una potenza di calcolo estremamente alta e con prezzi che rimangono nella media.

Leggi anche: Xiaomi MI Notebook Air LTE in arrivo?

4° Posto

Al quarto posto ci sentiamo di inserire lo Xiaomi Mi Notebook Air, un po perchè lo stiamo provando (maggiori info qui), un po perchè l’idea di un ultrabook a 700€ circa con questa qualità è decisamente una mossa da big per la casa cinese.
Le specifiche non sono al top, ok. Ma l’esperienza d’utilizzo è piacevole e fluida, senza mai un rallentamento o un impuntamento. Le limitazioni date dal processore e dalla poca RAM a volte si sentono, soprattutto in ambito editing video, ma un PC del genere a quella cifra, lo riteniamo un best buy, nonché si guadagna anche la “Menzione d’onore” della categoria.

5° Posto

All’ultimo posto, ma non così tanto ultimo, troviamo HP Spectre, un portatile che sfida le leggi dell’elettronica, con un design impossibile e delle caratteristiche da paura. Anche se non è oro tutto ciò che luccica.
Il design non lascia spazio a NESSUNA porta sui lati, nemmeno il jack da 3,5 mm. Il tutto è spostato sul retro: 3 USB C ed il jack. Nulla di più. Nemmeno Apple così male.

La corsa al design più strano sicuramente la vince HP con il suo Spectre, che anche se rimane un oggetto bellissimo, vince anche il premio all’innovazione più complicata e complicante di sempre.

 

Menzione d’onore

Menzione d’onore per l’ultrabook super compatto di Xiaomi che si è dimostrato in grado di tenere testa ai più potenti e costosi ultrabook del momento, pur rimanendo con un prezzo molto basso e competitivo. Infatti si parla di circa 700 € se lo si importa dalla Cina, per il modello da 12 pollici, mentre si sale intorno ai 900€ sempre di importazione, per il modello da 13.3 pollici.


Siete d’accordo con noi o avete altre opinioni in merito?
Vi aspettiamo nei commenti.

Federico Fumagalli

Scritto da

Studente di architettura. Appassionato di sport, automobili e di tecnologia quel poco che basta. Spazio dai PC e gli smartphone ai TV e le macchine fotografiche. Pazzo, in quanto giocatore di Ingress.

Potrebbero interessarti....

  • Gark121

    Difficile far classifica.
    Diciamo che stando sugli ultrabook dai 12 ai 14″ circa, la mia classifica sarebbe
    1) X1 yoga (qualità pura)
    2) Ux 303 (qualità prezzo)
    3) spectre 13 vecchio (qualità prezzo)
    4) macbook pro 13 senza TouchBar (unico sensato della nuova serie).

    Invece parlando di aspettative e prodotti nuovi che mi incuriosiscono, citerei il nuovo asus pro e il nuovo spectre x360, anche se ha perso la penna.

    Xps 13 prodotto sopravvalutato che ha e ha avuto enormi problemi, se la qualità di un PC si misurasse dalle cornici e dai materiali della scocca starei ancora col Powerbook g4 da 15 anni.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto