Elephone P9000 Recensione – Perché Sandstone è bello!

Non è più un prodotto nuovissimo, ma è dalla sua presentazione che avevamo voglia di metterci le nostre mani sopra, Elephone P9000 è un prodotto senza dubbio interessantissimo e che ha sancito il “rilancio” di Elephone nella fascia media di mercato. Ci dispiace non averne potuto reperire uno prima ma finalmente è con noi e siamo pronti per farne una recensione!

elephone P9000 recensioneElephone è uno di quei produttori che potremmo definire “minore”, utilizza infatti come tanti altri Cinesi Android in versione “stock” con pochissime aggiunte, ma non è nel software che si devono ricercare le “bellezze” di Elephone P9000 quanto nell’hardware e nella costruzione.

Elephone P9000

elephone-p9000-4gb-ram-32gb-rom-

Prezzo 234.99€
Dimensioni148.4 x 73.2 x 7.3mm
Peso 145 grammi
SIM Dual SIM, Micro SIM
DISPLAYTipoLCD LTPS
Dimensioni 5.5″
Risoluzione 1080 x 1920 Full HD
Multitouch Si
Protezione
PiattaformaOS Android 6.01 Marshmallow
Chipset MediaTek MT6755 Helio P10
CPU Octa-Core Cortex A53 a 2 GHz
GPU ARM Mali-T860MP2
MemoriaEspansione Micro SD fino a 256 GB
Interna 32 GB, RAM 4 GB
FotocameraPrincipale 13 Megapixel, Dual Flash LED, Autofocus
Caratteristiche touch focus, Pip, HDR, Panorama
Video 1080p@30 FPS
Camera Frontale 8 Megapixel
ConnettivitàWi-Fi a/b/g/n, Wi-Fi Direct
Bluetooth 4.1
GPS A-GPS
NFC Si
Radio Si
USB Micro USB 2.1 Type-C
Sensori Impronte Digitali
Batteria 3000 mAh

 

Unboxing e Prime impressioni

Questo paragrafo, come sempre quando si parla di Cinesi, potrebbe essere abbastanza noiosetto visto che i telefoni provenienti dalla Cina difficilmente hanno nella confezione di vendita molte cose. Quasi sempre la dotazione è composta solo dal telefono, la manualistica ed il necessario per ricaricare il dispositivo.

elephone P9000 recensioneNel nostro caso Elephone P9000 ci arriva con solo il cavo di ricarica USB Type-C ma Honorbuy ci ha confermato che la dotazione “di serie” comprende anche il caricatore da parete.
Detto questo Elephone P9000 è sicuramente un telefono bello, forse il più bello esteticamente fra i Cinesi “minori” e quello che si discosta di più lato design.

Ergonomia e Materiali

Elephone P9000 è il Top di gamma “annuale” della casa, e come tutti i Top di gamma annuali di Elephone è costruito benissimo, lo abbiamo visto in passato con elephone P7000( che abbiamo provato su altre pagine) e lo rivediamo oggi con P9000.
La costruzione di Elephone P9000 è veramente di altissimo livello, il frame laterale è di metallo spazzolato semi ruvido, e questo aiuta molto il grip, mentre il retro è una sorpresa molto ben accetta che ci ricorda il mitico OnePlus One.

elephone P9000 recensioneLa parte posteriore di Elephone P9000 è infatti in SandStone nera, la bellissima copertura introdotta nel 2014 da OnePlus e che abbiamo amato fin dal primo momento. Molto carino il design che finalmente si differenzia un pochino dai soliti cloni di iPhone o Sony Xperia.

elephone P9000 recensioneIl frontale è molto pulito, abbiamo infatti solo il display coperto dal vetro, la capsula auricolare e un tasto soft-touch, che funge da Home e altre funzioni, il frame laterale è ospita invece i tasti accensione/spegnimento, volume ed un ulteriore tasto programmabile. Il retro come detto in precedenza è Sandstone e ospita la fotocamera Sony da 13 Megapixel, il doppio flash led, la messa a fuoco laser ed il sensore di impronte digitali.

Elephone P9000 è un telefono “stretto” nonostante i 5.5″ di diagonale e la finitura del frame e del retro lo rendono uno dei “padelloni” più comodi che abbiamo mai provato.

Dotazione Hardware

Ed ecco che le cose iniziano a farsi molto interessanti, la scheda tecnica di Elephone P9000 è infatti molto “cicciona” e sopratutto molto interessante. La base del tutto è, come da tradizione Elephone, la piattaforma di fascia media annuale di MediaTek ed in questo caso parliamo del chip MT6755 Helio P10 Octa-Core affiancato da 4 GB di memoria Ram e 32 GB di memoria espandibile, un ottimo biglietto da visita visto il prezzo proposto.

elephone P9000 recensioneIl resto della dotazione comprende un display da 5.5″ LCD IPS Full HD, una fotocamera da 13 Megapixel ed una frontale da 8 Megapixel, un sensore di impronte digitali ed una graditissima sorpresa rappresentata dal sensore NFC, muove tutto una batteria integrata da 3000 mAh.

Display

Solitamente i produttori Cinesi si affidano a fornitori Giapponesi per i loro display, Elephone P9000 spezza questa tradizione e porta in dote un display LG LCD da 5.5″ Full HD con dei bordi spessi solo 1,6mm, questo rende Elephone P9000 “quasi” borderless.
Detto questo parliamo di questo display, una soluzione che ormai non è una sorpresa su un dispositivo Cinese, perchè nonostante Elephone sia un produttore minore sta dimostrando con “la forza” di voler salire di livello ed il display di P9000 è un indizio a tal proposito.

elephone P9000 recensioneIl pannello è davvero buono, la risposta al touch è degna di prodotti ben più costosi e la resa dei colori è a dir poco ottima, come tutti i prodotti MediaTek è poi presente MiraVision per settare al meglio il pannello secondo le nostre esigenze.

elephone P9000 recensione elephone P9000 recensione
La leggibilità al sole non è delle migliori per via del vetro che riflette veramente tanto ma la luminosità massima è abbastanza alta da compensare un po, non è sicuramente il miglior telefono provato in questo frangente però.

Ultima nota, gli angoli di visione sono buoni ma ad inclinazioni pesanti tende a perdere molto in luminosità e taratura dei colori.

Prestazioni e Benchmark

Come detto in precedenza Elephone P9000 monta il processore MediaTek Mt6755 Helio P10, la nuova soluzione di fascia media che a sostituire il mitico Mt6753 già visto su Wiko Fever e Elephone P8000.

elephone P9000 recensioneMediaTek Helio P10 è un SOC dotato di CPU Octa-Core Cortex A53 in configurazione “True octa”, ovvero non avremo 2 cluster differenti per le operazioni leggere o pesanti ma 2 cluster identici che lavorano in sincro per rendere più veloce qualsiasi operazione, risparmiando molta batteria. Lato GPU abbiamo una Mali-T860MP2, non potentissima ma sicuramente nuova e dotata di tutte le tecnologie grafiche dell’ultimo anno.

elephone P9000 recensione

Elephone non è nuova all’utilizzo di questa tipologia di Chip, dai tempi di Elephone P7000 i Top di gamma annuali di Elephone hanno sempre utilizzato la fascia media di MediaTek, Mt6752/53 e ora 6755.

Detto questo, abbiamo provato poco tempo fa un altro prodotto con una scheda tecnica simile e le prestazioni ci hanno convinto esattamente alla stessa maniera. La Rom Android MediaTek stock è leggerissima e gestisce la Ram in maniera impeccabile. Non fatevi spaventare dai benchmark, mai come in questo caso i numeri che vediamo nelle app più famose non voglio dire assolutamente nulla, Elephone P9000 è una scheggia a fare tutto.

Vi lasciamo come sempre una lista con i punteggi dei nostri Benchmark preferiti.

  • Antutu Benchmark : 43389
  • Geekbench Single Core : 795
  • Geekbench Multi Core : 3015

Software e UI

Quanto detto per il display vale anche in questo frangente, Elephone come tutti i produttori Cinesi minori utilizza l’ormai famosissimo Launcher 3 con qualche piccolo modifica e app proprietaria, una nota positiva di Elephone P9000 è che ci arriva con già Android 6.0.1 pre-installato.

photo_2016-07-10_16-18-52 photo_2016-07-10_16-18-53 photo_2016-07-10_16-18-58
Elephone in passato aveva provato a mettere un proprio launcher proprietario ma evidentemente ha pensato che la soluzione migliore fosse ritornare al solito launcher 3, come differenziarsi dalla massa quindi? Con le gesture naturalmente!

photo_2016-07-10_16-19-13 photo_2016-07-10_16-19-17 photo_2016-07-10_16-19-20
Elephone P9000 possiede praticamente qualsiasi gesture vista fino ad oggi in un dispositivo top di gamma, dal classico tap2wake alle gesture per silenziare il dispositivo semplicemente girandolo a schermo in giù.

photo_2016-07-10_16-19-24 photo_2016-07-10_16-19-08 photo_2016-07-10_16-19-22
Prima in questo 2016 e seguita poi da altri, Elephone ha integrato nel P9000 un tasto laterale programmabile a proprio piacimento, un ottima aggiunta che aiuta non poco ad usare al meglio il telefono.

Per il resto nulla da dire, il software così “nudo” permette prestazioni a dir poco assolute anche con un hardware di fascia media ed Elephone P9000 è veramente un piacere da usare, anche se il pacchetto icone stock è proprio bruttino.

Multimedia e Fotocamera

Qui purtroppo ci fermiamo con gli elogi, ma nemmeno iniziamo con le cose veramente negative, visto che Elephone P9000, così come tanti altri suoi colleghi, non è che sia proprio un campione in campo multimediale.

elephone P9000 recensioneLato fotocamera ritroviamo una vecchia conoscenza, il sensore Sony IMX 258 da 13 Megapixel ormai abusatissimo dai produttori Cinesi, una piacevole aggiunta però la troviamo nella messa a fuoco laser che aiuta non poco l’autofocus ibrido del sensore stesso. Il software è quello standard Android MediaTek senza aggiunte significative.

elephone P9000 recensioneLa qualità degli scatti non è niente male per la fascia di prezzo e sopratutto si riesce a scattare sempre abbastanza veloce in tutte le situazioni, vi lasciamo di seguito alcuni scatti di prova.

Elephone P9000

Lato audio invece siamo di fronte ad un buon prodotto nel complesso, l’audio è molto alto ma tende a gracchiare un po troppo se tieniamo alto il volume, rispetto però ad i prodotti UMI provati pochi giorni fa siamo ad un livello sicuramente superiore.

Ricezione e Parte Telefonica

Iniziamo subito col dire che è presente la banda 20 LTE(800 mhz) e quindi siamo già propensi a promuovere Elephone P9000 sotto questo frangente. Il fatto che un dispositivo Cinese abbia tutte le bande del nostro paese è una piacevole sorpresa, e nel complesso comunque la ricezione è veramente buona per un dispositivo da 230€.

elephone P9000 recensioneDifficilmente abbiamo perso telefonate o non abbiamo sentito i nostri interlocutori, l’audio generale è discreto anche se forse si potrebbe fare di più in quanto a qualità e volume.

Autonomia

Ecco il campo dove avevamo più preoccupazioni, Elephone è infatti famosa per il pessimo consumo in standby dei propri dispositivi, il software stock di mediatek con i precedenti chip aveva qualche bug che ogni casa correggeva a modo suo, cosa Elephone non ha mai fatto e questo si traduceva in un consumo spropositato a display spento.

elephone P9000 recensioneFortunatamente per noi con gli ultimi Update Elephone P9000 si comporta finalmente come dovrebbe ed in standby ha un consumo normalissimo, nel complesso quindi non si comporta male e riesce sempre a chiudere la giornata di lavoro. Non siamo ai livelli di dispositivi come UMI Super con i suoi 4000 mAh ma nel complesso P9000 è riuscito a convincerci, 4 ore di display siamo riusciti a vederle più volte durante le nostre prove.

Considerazioni Finali

Eccoci arrivati alla fine di una recensione che avremmo voluto farvi da tantissimo tempo, Elephone P9000 è uscito ormai 3 mesi fa e già da subito ci aveva colpito per la sua costruzione e la sua scheda tecnica.
Elephone è migliorata veramente tanto rispetto al P7000 dell’anno scorso e questo P9000 è un telefono completo in ogni sua parte, non eccelle in nulla se non per il design veramente bello ma non ha nemmeno i soliti difetti macroscopici a cui ci aveva abituati Elephone in passato.

elephone P9000 recensioneDetto questo ci sentiamo di consigliare Elephone P9000 a tutti quelli che vogliono un Cinese ma non vogliono un design trito e ritrito come quello visto in altri marchi, P9000 costa qualcosina di più rispetto ad esempio ad un UMi Super ma quei soldi in più si traducono in una costruzione veramente spettacolare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Speriamo che Elephone migliori nel supporto software a lungo termine e che provi in futuro a differenziarsi di più anche lato software perchè l’hardware c’è tutto e si sente.

Potete acquistare Elephone P9000 al prezzo di 234,99€ a questo indirizzo!

Ringraziamo il nostro nuovo partner Honorbuy per averci mandato Elephone P9000 oggetto della nostra recensione!

 

Scritto da

Definito Lo Nerd fino dalla tenerà Età, negli anni ho fatto della mia passione un lavoro, la tecnologia è tutto il mio mondo e proprio da questo nasce PianetaSmart.itGoogle+

Potrebbero interessarti....

  • Gark121

    sandstone <3
    per il resto veramente un telefono "come tanti", ma ha la banda 20 ed già qualcosa più della maggior parte dei rivali. Certo che se mediatek portasse quella app fotocamera nel 21esimo secolo non sarebbe male.

    • guerz86

      Non è come OPO, è leggermente diverso, piacevole comunque!! Forse troppo lento nel gaming pesante.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto