IFA Berlino 2016 – Huawei presenta Nova e Nova Plus

Giovedì 1 Settembre Huawei ha presentato due nuovi smartphone che vanno ad arricchire la gamma 2016, si chiamano Nova e Nova Plus. Si piazzano entrambi al di sotto di P9, quindi nella fascia media del mercato.

Huawei Nova

huawei-nova

Partiamo dal piccolino. Huawei Nova esteticamente assomiglia a un Nexus 6P in miniatura. Stessa banda dietro che copre fotocamera e flash. Stesso sensore di impronte sul retro. Però questa volta è più a misura d’uomo. Parliamo infatti di un’unità da 5″ FHD incastonato in un vetro 2.5D, che a detta di Huawei dovrebbe essere migliore di quello di iPhone 6S. Una fotocamera posteriore da soli 12 MPixel con apertura F2.2, ma con pixel da 1.25 µm più grandi del solito. Fotocamera anteriore da 8 MPixel con apertura F2.0.

nova1

La RAM è da 3 GB e la ROM da ben 32 GB, ed è anche possibile espanderla tramite scheda microSD fino a 128 GB. Senza dubbio il punto di forza di questi Nova e Nova Plus può essere la batteria. Ben 3020 mAh equipaggiano lo Huawei Nova. La ricarica è affidata alla porta USB type-C sul fondo dello smartphone. La customizzazione EMUI di Huawei è in versione 4.1 basata su Android Marshmallow 6.0.1. Sarà disponibile nelle colorazioni Prestige Gold, Mistyc Silver e Titanium Grey e sarà venduto a 399 €.

Ecco una breve video anteprima di Huawei Nova.

Huawei Nova Plus

nova plus

Il fratello maggiore, Huawei Nova Plus, si differenzia dal piccolo solo per la grandezza del display, la fotocamera posteriore e la batteria. Il pannello è sempre un FHD, ma da 5,5″. La fotocamera anteriore è sempre da 8 MPixel ma la posteriore è da 16 MPixel con OIS e la batteria è un’unità da 3340 mAh. Anche il design è diverso. Più che altro nel retro del device. Sarà disponibile nei colori Prestige Gold, Mistyc Silver, Titanium Grey e Rose Gold al prezzo di 429 €.

Ecco anche la video anteprima di Huawei Nova Plus. Da notare che il display, seppur molto bello, ha una cornice nera, non presente nei render pubblicitari, che non ci è piaciuta troppo. Soprattutto perchè il modello da noi provato ha il vetro anteriore colorato e non nero, evidenziando il problema.

Federico Fumagalli

Scritto da

Studente di architettura. Appassionato di sport, automobili e di tecnologia quel poco che basta. Spazio dai PC e gli smartphone ai TV e le macchine fotografiche. Pazzo, in quanto giocatore di Ingress.

Potrebbero interessarti....

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto