Indossabili 2016 – Ecco la nostra TOP 5

Ecco la terza classifica di fine anno. Iniziamo a parlare di oggetti che ci portiamo dietro nel quotidiano. Sono gli indossabili, i wearables. Questa è la nostra TOP 5!

Ovviamente, rispetto ai due articoli precedenti su Reflex e Mirrorless, non potremo citarli tutti perchè da qualche anno questi oggetti hanno visto un boom di vendite e un fiorire di nuovi produttori. In questa classifica ci saranno sia smartwatch che smartband indistintamente.

Ne abbiamo trovati 7 degni di nota, eccoli:

CategoriaModelloSensoriAutonomiaFunzioni
 Smartwatch Apple
Watch Series 2
Accelerometro
Giroscopio
HR
Luce ambientale
GPS / GLONASS
273 mAh
18 ore
Cassa da 38/42 mm
watchOS 3
Chiamate
Player musicale
Applicazioni
Assistente vocale
Funzioni fitness
IP67 fino a 50 m
 Smartwatch Asus
Zenwatch 3
Accelerometro
Giroscopio
Luce ambiente
340 mAh
1/2 giorni
1,4″ AMOLED Display
Android Wear
Chiamate
Player musicale
Applicazioni
Assistente vocale
Funzioni fitness
IP67 fino a 1 m
 SmartbandFitbit
Charge 2
Accelerometro
Altimetro
HR
5 giorniOLED Display
Notifiche
Orario
Funzioni fitness
Funzioni sport
IP54
 SmartbandMisfit
Ray
Accelerometro3 batterie a bottone
6 mesi
Notifiche
Funzioni fitness
WR fino a 50 m
 SmartwatchSamsung
Gear S3
Accelerometro
Giroscopio
Barometro
HR
Luce ambiente
380 mAh
3/4 giorni
1,3″ AMOLED Display
Tizen OS

Chiamate
Player musicale
Applicazioni
Assistente vocale
Funzioni fitness
IP68
 SmartwatchTicwatch 2Accelerometro
Giroscopio
HR
GPS
300 mAh
1/2 giorni
1,4″ OLED Display
Ticwear OS
Chiamate
Player musicale
Assistente vocale
Funzioni fitness
IP65
 SmartbandXiaomi
Mi band 2
Accelerometro
Giroscopio
HR
70 mAh
7/10 giorni
 0,42″ OLED Display
Notifiche
Orario
Funzioni fitness
IP67

 

Sappiamo che non è semplice mettere insieme due tipologie di prodotto che svolgono funzioni simili ma in modo diverso. Ad ogni modo è ora di dare un giudizio.

1° Posto

TOPTOPAl primo posto c’è il Ticwatch 2.

Non è un marchio blasonato, ma ormai si è fatto conoscere all’interno della comunità grazie al progetto Kickstarter del loro primo Ticwatch. TOPTOPRaggiunsero ben 75 milioni di dollari e il progetto prese il via. Per questa seconda versione sono bastati 2 milioni per far partire le fabbriche.

É disponibile in 2 modelli, Active e Classic, rispettivamente da 199 $ e 249 $. Integra ottime funzionalità e un design da orologio. Il prezzo non è eccessivo e il sistema proprietario è compatibile sia con Android che con iOS. Non mancano il GPS per le vostre gite e il cardiofrequenzimetro per monitorare i vostri battiti durante le attività sportive.

2° Posto

TOP TOPDopodiché è il turno del secondo orologio intelligente della Mela. Apple Watch Series 2.

Dopo un inizio un po’ così così con la serie 1, Apple presenta subito la serie 2 del suo Watch. Complice anche un nuovo watchOS, ora in TOPTOPversione 3, cucito a puntino e ad un nuovo hardware, il nuovo orologio di Apple si porta lì dove sarebbe dovuto stare fin dall’inizio.

Forse non sarà il migliore e forse non sarà il più bello, ma non si può dire che non sia elegante. Ora grazie ad una vera certificazione di resistenza all’acqua fino a 50 m e al GPS lo si può ritenere un ottimo compagno del proprio iPhone. Le uniche pecche? La prima è la compatibilità solo con i prodotti della casa di Cupertino, e la seconda è la durata della batteria. Neanche una giornata di autonomia e la scusa che tanto la notte lo si mette in carica non basta. Allora a cosa serve il monitor del sonno?

3° Posto

TOPTOPL’ultimo gradino del podio se lo accaparra il Fitbit Charge 2.

É una smartband. Forse LA smartband per eccellenza. Riesce a coniugare un ottimo software e un design sobrio del braccialetto. Non ha TOPTOPtanti sensori, ma quest’anno integra anche il cardiofrequenzimetro per poter registrare tutte le attività che fate. Inoltre grazie al display OLED è possibile vedere oltre all’orario anche i passi, i battiti e molte altre statistiche su di voi. Anche lui è compatibile con Android e iOS. La batteria dura all’incirca 5 giorni. Non è tanto, ma neppure poco.

4° Posto

TOPTOPTOPSubito a ridosso del podio troviamo il Misfit Ray.

Misfit è entrata di recente in questo settore. Il Ray vuole essere un nuovo modo di concepire la smartband. É un oggetto raffinato e di design ed ha una batteria dell’incredibile durata di 6 mesi!! Il segreto sta nel fatto TOPdi usare 3 piccole batterie a bottone non ricaricabili e in un hardware base a basso consumo. Basta aprirlo e cambiare le batteria. Ma questo non vuol dire rinunciare all’impermeabilità. Misfit Ray è impermeabile fino a 50 m.

5° Posto

TOPTOPAsus Zenwatch 3.

“Cara Asus, da tanto ci provi e ancora non ci sei arrivata”. Eh già perchè Asus è da un po’ che cerca la quadratura del cerchio nel settore TOPTOPsmartwatch, ma ancora non è abbastanza per rivaleggiare con gli altri. Ogni volta manca sempre qualcosa. In un mercato dove si cerca di avere smartwatch che assomigliano a orologi con software da telefoni e che strizzano l’occhio a dispositivi per il fitness, agli smartwatch Asus mancano ancora componenti fondamentali come il cardiofrequenzimetro. Oppure un GPS.

Però questo Zenwatch ha un design da urlo. Si chiama Annular Solar Eclipse. Pelle italiana e acciaio inox e una scatola che farebbe impensierire un Rolex. Asus ha puntato tutto sulla qualità e si vede. Forse questa era una delle mancanze di Asus. Questo Zenwatch non è per pochi. É un design che deve piacere. Peccato solo che non si possano cambiare i cinturini.

Leggi anche: OnePlus ci regala Nougat per inizio anno!

Menzione d’onore

TOPOvviamente non ci siamo scordati di Xiaomi e della sua Mi Band 2.

Forte del successo riscosso dalla prima Mi Band è tornata e ora può vantare un display OLED monocromatico, un tasto touch e il sensore di battiti cardiaci. É la migliore in rapporto al prezzo. Con circa 40 € la portate a casa. E finalmente non rischierete più di perderla perchè nonostante la forma della olivetta sia la stessa delle altre Mi Band, questa ha un cinturino migliore.

Samsung Gear S3 rimandato a Settembre

Non proprio a Settembre, ma al 2017 sì. Eh si perchè nonostante sia stato annunciato di recente non uscirà prima del prossimo anno (tra qualche giorno).

Ed è un peccato. Un peccato perchè io tifavo per lui. Di tutti quelli descritti qui sopra sarebbe stato il migliore. Partendo da 2 tipi, Classic e Frontier. Il primo elegante ed il secondo sportivo ma bello. Caratteristiche da primo della classe indiscusso. Tizen OS vola e la corona digitale è una genialata. C’è addirittura la versione che supporta le SIM. Ottima anche la batteria che dura fino a 4 giorni. Se avesse il GPS sarebbe il RE degli smartwatch.


Siete d’accordo con noi o avete altre opinioni in merito?
Vi aspettiamo nei commenti.

Federico Fumagalli

Scritto da

Studente di architettura. Appassionato di sport, automobili e di tecnologia quel poco che basta. Spazio dai PC e gli smartphone ai TV e le macchine fotografiche. Pazzo, in quanto giocatore di Ingress.

Potrebbero interessarti....

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto