Meizu Pro 6: Review

Meizu ha sempre costruito telefoni molto performanti e sicuramente molto belli da vedere, il suo ultimo top di gamma si chiama Pro 6 ed è oggetto della recensione di oggi.

Meizu Pro 6 ReviewPartiamo dicendo che il nome in teoria dovrebbe essere MX6, poichè questa sembra proprio l’evoluzione del telefono che ha preceduto il fantastico Pro 5.

Leggi anche : Meizu Pro 5 Recensione

Meizu Pro 6

phone-gray_meizu-pro-6

Prezzo
Dimensioni147.7 x 70.8 x 7.3 mm
Peso 160g
SIMDual SIM
(Nano-SIM, dual stand-by)
DISPLAYTipo Super AMOLED
Dimensioni 5.2″
Risoluzione 1080 x 1920 pixels ( 423 PPI)
Multitouch Si
Protezione Vetro 2.5D
PiattaformaOS Flyme OS su base Android 6
Chipset Mediatek MT6797T Helio X25
CPUDeca-Core
2 Cortex A72 + 4 Cortex A53 + 4 Cortex A53
GPUMali-T880 MP4
MemoriaEspansione No
Interna 32/64 GB 4 GB di Ram
FotocameraPrincipale 21 MP, f/2.2, 31mm,autofocus ibrido e laser autofocus, deca-LED (dual tone) flash
Caratteristiche Sensore Sony IMX 230 1/2.4″
Video 1080p@60 fps
Camera Frontale 5 MP, f/2.0 video 1080p
ConnettivitàWi-Fi Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac
Bluetooth 4.1
GPS A-GPS, GLONASS, BDS
NFC Si
Radio No
USB 3.1 Type-C
Sensori Impronte Digitali, 3D Touch
Batteria 2560 mAh

 

Il telefono ha delle dimensioni abbastanza contenute (147.7 x 70.8) ed uno spessore di soli 7.25 mm che rende ancora più maneggevole il tutto. I materiali sono “premium” con alluminio sul retro e vetro con curvatura 2.5 D sul fronte. I tasti sono posizionati sulla parte destra del device e si raggiungono bene. Forse un po troppo vicini tra loro.

Meizu Pro 6 ReviewSul fronte troviamo anche un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali che funziona ottimamente e riconosce molto bene le nostre dita oltre ad essere molto veloce nello sblocco.

Meizu Pro 6 Review Meizu Pro 6 Review Meizu Pro 6 Review Meizu Pro 6 ReviewIl comparto fotocamera è corredato da un buon sensore da 21 mpx sul retro con un flash composto da 10 led circolari ed un autofocus laser un po pigro ma che funziona tutto sommato bene. Davanti troviamo una fotocamera da 5 mpx molto ben funzionante e ottima per i selfie tanto di moda adesso.

Meizu Pro 6 ReviewLa dimensione del sensore posteriore è di 1/24″ e l’apertura è F2.2. La fotocamera in se funziona bene e scatta ottime foto, anche se per un dispositivo chiamato Pro, non sono all’altezza delle aspettative.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lato display troviamo un pannello da 5,2 pollici FHD con densità di pixel pari a 423 ppi e con tecnologia AMOLED. I colori e la resa cromatica in generale sono buoni, gli angoli di visione pressochè perfetti, ma la visibilità sotto la luce del sole è scarsa e con gli occhiali da sole si fa fatica a vedere e a leggere. Per questo non mi sento di dire che è il miglior display in circolazione. Anzi…

Meizu Pro 6 ReviewIl comparto audio è un po sottotono poiché l’unico altoparlante che si trova nella parte inferiore vicino al jack per la ricarica non è altissimo e molte volte in vivavoce (soprattutto in macchina) non si sente l’interlocutore e si fa fatica a capire cosa dice durante una chiamata. La riproduzione musicale invece va meglio anche se non al pari degli altri top di gamma Samsung, LG e Huawei.

Ma come gira questo telefono?

Il software è la FlyMe OS in versione 6.0 basata sull’ultima release di Android Marshmallow. L’interfaccia è bellissima e gira sempre fluida e veloce; i problemi nascono quando perdiamo le notifiche delle app di messaggistica, cosa che personalmente trovo un limite poichè non è possibile avere uno smartphone che non si comporta da tale. In più, questo dato dalla versione asiatica del telefono, abbiamo tantissimi bloatware e app in cinese. Niente di grave dato che possiamo disinstallarle. Le lingue disponibili sono solo cinese e inglese. Problema che non si presenterà più quando avremo la versione internazionale del device. Staremo a vedere se i problemi di notifiche saranno presenti anche li.

Meizu Pro 6 ReviewUltima considerazione sulla batteria che non ho trovato sufficiente soprattutto in uso intenso con il 4G, dove in una giornata con un uso medio mi ha abbandonato alle 19 circa con meno di 3h di schermo attivo.  Quindi da questo punto di vista bocciato il top gamma Meizu.

Questo è quello che mi è sembrato giusto da dire sul Meizu Pro 6. Aspettando ovviamente la versione dedicata ai nostri mercati, vi rimando al box dei commenti per farci sapere cosa voi ne pensate se avete avuto modo di provarlo o di acquistarlo!

 

 

 

Antonio Piattelli

Scritto da

Appassionato di tecnologia, curioso di provare tutte le novità che ha da offrirmi questo mondo...

Potrebbero interessarti....

  • Gark121

    un buon telefono, ma non certo l’erede di pro 5….
    esteticamente comunque molto bello. se dovessi puntare ad un prodotto cinese, sarebbe sicuramente meizu.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto