Huawei pronta ad introdurre il nuovo processo produttivo a 10nm sul suo Kirin 970

Il nuovo SoC atteso sul prossimo phablet della casa cinese: il Mate 10

HiSilicon, la sussidiaria di Huawei adibita allo sviluppo dei SoC Kirin, ha notevolmente ridotto il gap prestazionale con i propri competitor mettendo sul mercato processori davvero prestanti lato CPU e nelle operazioni multicore.

Dopo l’ennesimo prodotto riuscito della casa cinese, il Kirin 960 visto in azione su Mate 9, P10/P10 Plus e sull’appena presentato Honor 9, ecco che cominciano a trapelare le prime indiscrezioni sul prossimo SoC top di gamma, il Kirin 970.

Il nuovo processore dovrebbe basarsi sull’ennesima configurazione octa-core che abbiamo avuto modo di vedere nei SoC precedenti. Parliamo infatti di quattro core Cortex-A73 e quattro Cortex-A53 il tutto questo spinto dal nuovo processo produttivo a 10nm.

Se così fosse sarebbe il primo SoC della casa a introdurre tale processo produttivo ponendosi in piena competizione con le soluzioni proposte dai competitor.

Via The Android Soul


Vi aspettiamo nel box dei commenti.

Se non vuoi perderti nessuna offerta presente su Amazon segui il nostro canale Telegram PianetaOfferte.

Alberto Signorini

Scritto da

Ferrarista dal cuore viola fin dalla nascita, appassionato di tecnologia sopratutto di tutto ciò che gira intorno al mondo del robottino verde.

Potrebbero interessarti....