Nubia presenta lo Z17. Potente, waterproof e mooolto bello!

Nubia Z17 è la nuova incarnazione della linea Z di Nubia. Ecco tutti i cambiamenti rispetto a Z11.

Z17

Il Nubia Z17 riprende a piene mani il design di Z11 e Z17 mini. Del primo riprende il display borderless FullHD da 5.5″. Dal secondo riprende le linee esterne e le finiture tipiche degli smartphone Nubia.

Proprio a livello di design Nubia decide di realizzare il retro dello Z17 in vetro e metallo, e a seconda della versione si ha un effetto simile a quello che si ha con Honor 8. Generando riflessi ed effetti di luce diversi a seconda dell’inclinazione con cui lo si guarda.

Le caratteristiche

Lo Snapdragon 835 muove lo Z17. É un processore octa-core basato sull’architettura Kryo di Qualcomm. Al suo interno lavorano 4 core a 2.45 GHz e altri 4 a 1.9 GHz per garantire potenza e anche preservare un po’ di batteria nei casi di basso carico di lavoro della CPU. La GPU ovviamente è l’Adreno 540. RAM e memoria interna varieranno in base al modello. La memoria interna è di tipo UFS 2.1 e non è espandibile tramite microSD.

Il modello base ha 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Il modello intermedio ha sempre 6 GB di RAM, ma con 128 GB di memoria interna. Il modello più costoso invece ha ben 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Le dimensioni di Z17 sono di 152.66 × 72.44 × 7.95 mm, mentre il peso si attesta intorno ai 170 grammi. Un’altra particolarità di questo smartphone riguarda il design ad antenna singola, posta sulla parte bassa della back-cover.

La dual-camera di Nubia Z17

Il comparto fotografico è formato dall’ormai classica soluzione dual camera sul retro e da una fotocamera singola sul frontale dello smartphone. Sul retro abbiamo il sistema dual camera con tecnologia Dual Pixel CMOS con pixel da 1.4µm. Il primo sensore è da 23 MPixel RGB e con apertura F/2.0 ed OIS. Il tutto in un sistema a 6 lenti. Il secondo sensore è invece da 12 MPixel ma monocromatico e con apertura F/1.8. Quest’ultima consente di mettere a fuoco in appena 0.03 secondi.

Secondo Nubia la combinazione dei due sensori permette di avere un zoom ottico a 2X e uno digitale a 10X. La fotocamera frontale è invece da 16 MPixel con apertura F/2.0 e grandangolare fino a 80°.

Il software fotografico di Nubia, chiamato NeoVision, arriva alla versione 7.0 e porta con sé nuove funzioni. Partendo da WiFi Camera, una gestione del focus e delle macro migliorata e arrivando a funzioni di sfocatura già viste su Nubia Z17 mini e Nubia M2.

La batteria di Nubia Z17

La capienza della batteria è di ben 3200 mAh. La particolarità di Z17 è che è il primo smartphone al mondo ad avere la ricarica rapida basata su standard Qualcomm Quick Charge 4.0. Tutto questo grazie ad un alimentatore da parete da ben 28 W.

Questa tecnologia è in grado di ottenere una ricarica del 50% in circa 15 minuti. Il software NeoPower di Nubia invece aiuta il telefono a gestire i consumi e a ottimizzare i processi in maniera tale da aumentare l’autonomia di Z17, senza però far perdere prestazioni.

Connettività

Lo Z17 ha ottenuto la certificazione IP68. Questo lo rende waterproof. Purtroppo il raggiungimento di questa certificazione è arrivata mediante la perdita di un componente che molti ritengono ancora importante in uno smartphone. Il jack audio da 3,5 mm. Nubia mette nella confezione l’adattatore da Type C a jack però. Per tutte le altre cuffie di nuova generazione (ce ne sono?) questo Z17 è già pronto grazie all’USB type C.

Questo smartphone è dual SIM in formato nano. Il WiFi è disponibile nelle versioni a/b/g/n/ac con la funzione MiMo. Il Bluetooth è nella versione 4.1. Inoltre abbiamo anche GPS, A-GPS, GLONASS, NFC e BeiDou.

Software

Il sistema operativo è ovviamente Android, aggiornato alla versione 7.1.1 Nougat. La personalizzazione è la nuova Nubia UI 5.0. Questa introduce parecchie novità come il Control Panel con lo swype dal basso. Inoltre questa nuova Nubia UI è stata snellita al punto da far avere un esperienza d’uso fluida all’utente mantenendo alte le performance e diminuendo i tempi di caricamento delle applicazioni.

La funzione “Force Touch” è disponibile e consente di accedere a collegamenti rapidi. La funzione è come quella stock di Android. É disponibile anche una nuova applicazione per il Meteo, dotata di effetti in tempo reale anche sull’icona stessa dell’app. É stata anche migliorata la gestione degli sfondi nella home del launcher.

La tecnologia FiT raggiunge la versione 3.0 ed aggiunge nuove gestures e una struttura a schede a scorrimento laterale in stile Edge Panel di Samsung e Vivo. Nubia ha anche sviluppato Fit Card, una funzionalità simile a Shelf di One Plus. Questa consente di raggruppare più widget e collegamenti rapidi attivabili con uno swype laterale.

Novità ci sono anche lato multitasking. É stata aggiunta anche la possibilità di poter trascinare una notifica nella metà di display desiderato per attivare direttamente il multiwindos.

Per ultimo, è stato sviluppato anche il tanto vociferato assistente virtuale, chiamato NeoSmart. Esso consente automatizzare certe operazioni e di avere un basso impatto sulla batteria.

Audio

Nubia, come sempre attenta al lato multimediale, ha messo un chip audio dedicato e ha lavorato per ottimizzare i bassi dello speaker di sistema. Inoltre abbiamo il supporto alla tecnologia Dolby Atmos + HiFi.

Colorazioni e prezzo

Il Nubia Z17 è disponibile nelle colorazioni nero, black gold, bianco, rosso e blu (quest’ultimo da solo 8 GB di RAM). La disponibilità è a partire dal 6 Giugno. Ecco i prezzi:

  • 6/64 GB a 2799 ¥ o 366 €
  • 6/128 GB a 3399 ¥ o 444 €
  • 8/128 GB a 3999 ¥ o 523 €

Fonte


Vi aspettiamo nel box dei commenti.

Se non vuoi perderti nessuna offerta presente su Amazon segui il nostro canale Telegram PianetaOfferte.

Federico Fumagalli

Scritto da

Studente di architettura. Appassionato di sport, automobili e di tecnologia quel poco che basta. Spazio dai PC e gli smartphone ai TV e le macchine fotografiche. Pazzo, in quanto giocatore di Ingress.

Potrebbero interessarti....