Pokémon Go: leggendari in arrivo, parola di Niantic

La seconda generazione ha già preso territorio su Pokémon Go. Adesso è il momento di Zapdos, Articuno e Moltres.

Da un’intervista a John Hanke rilasciata da Wired si è riusciti ad ottenere più informazioni riguardo le prossime novità della nota app per la cattura di Pokémon selvatici. J. Hanke ha parlato di scambi, lotte tra Allenatori e delle lotte in Palestre, accennando anche a cooperazione e pianificazione riguardo forse una possibile creazione di sessione tra due o più giocatori.

L’amministratore delegato ha inoltre evidenziato il fatto che il gioco è stato rilasciato in uno stato più che incompleto rispetto alle aspettative degli sviluppatori, forse a causa di una forzatura da parte di Nintendo. Per quanto invece riguarda i Pokémon Leggendari vien detto:

Posso dire con certezza che vedremo di più, da questo punto di vista, quest’anno.

Basterà quindi attendere qualche mese, ma è certo che la fonte conferma la loro comparsa durante il corso di quest’anno.

Oltre a ciò, l’azienda tiene a ricordare la sua posizione verso le Hack: sempre sull’attenti, anche se secondo J. Hanke la colpa non è di chi ne fa uso, ma di chi li crea.

I 35 milioni di dollari ottenuti dai player e altre aziende, continua l’amministratore, sono in corso di investimento per un team grande e capace concentrato al massimo sullo sviluppo ancora in corso del gioco.

Via Pokémon Millennium

Manfredi Guarisco

Scritto da

Scoprendo il mondo della tecnologia, dei videogiochi e della buona musica con la sua prima console Playstation e Wipeout 3, rimane fedele ai principi cardine della sua infanzia. In ambito cosplay e gaming è conosciuto con lo pseudonimo di "AlisGelida".

Potrebbero interessarti....