Samsung A5 2017: 350€ e privo di stabilizzazione video.

Abbiamo tutti sentito parlare del Samsung Galaxy 2017, uno smarpthone che si colloca tra la serie S e la serie Note di Samsung.

Esso è caratterizzato dal fatto di possedere una buona qualità costruttiva e un ottimo impatto estetico, il tutto con molta ergonomia. infatti scocca e bordi sono completamente in metallo, dispone di un display da 5,2 pollici e anche della resistenza all’acqua.

Questo device si colloca nella fascia media sia dal punto di vista del prezzo che dalla qualità dei componenti.

 

In questa fascia c’è un fattore che fa principalmente la differenza: la fotocamera.

Ma sembrerebbe proprio qui il suo punto debole. Non tanto nelle foto, gli scatti sono di buona qualità, ma nello specifico della qualità video. E non stiamo parlando semplicemente della mancanza del 4K. Anche se comunque c’è da dire che esistono smartphone che a un minor prezzo di questo riescono comunque a registrarlo.

Ma parliamo dell’assoluta mancanza della stabilizzazione video! Infatti possiamo notare come nelle prove di registrazione ogni singolo e piccolo movimento rendano impossibile questa funzione.a5 2017

Allora la domanda sorge spontanea.

 

HA SENSO SPENDERE COSÌ TANTO PER QUESTO DEVICE?

Personalmente, credo di no. Con 350 euro (o anche meno) ci sono smartphone che sotto il punto di vista “fotocamera” lo battono alla stragrande. Per esempio possiamo nominare LG G5, Honor 8 e Zenfone 3, smartphone che all’incirca stanno sulla stessa fascia di prezzo.

Mettiamo le cose in chiaro, non dico che sia un brutto smartphone, anzi, nel quotidiano va più che bene, molto fluido e piacevole da usare. Reputo soltanto che chiedere 350 euro per questo device sia un’esagerazione, soprattutto sapendo che è privo di stabilizzazione video. 

 

Forse Samsung vuole indirizzare la clientela verso la S, togliendo alcune chicche dalla serie A? Non di sa, però sicuramente l’assenza di stabilizzazione video è un fattore gravissimo che non porterà buona pubblicità.

 

Via

 

Scritto da

Definito Lo Nerd fino dalla tenerà Età, negli anni ho fatto della mia passione un lavoro, la tecnologia è tutto il mio mondo e proprio da questo nasce PianetaSmart.it Google+

Potrebbero interessarti....