Recensione Huawei P8 Lite 2017

Recensione Huawei P8 Lite 2017 – Il passato che ritorna

Avete presente quando, solo alcuni anni fa Huawei presento’ il suo primo “Lite”? Parliamo di P8 Lite, uno dei telefoni di maggior successo della casa Cinese che ha aiutato non poco l’avanzata di quello che ormai è un colosso a tutti gli effetti.

Recensione Huawei P8 Lite 2017

Il successo della serie Lite è continuato, in maniera prepotente, con il successivo P9 Lite ma, mentre tutto il mondo si aspettava l’arrivo di un P10 Lite per questo anno 2017 ecco che Huawei spiazza tutti, presentando un telefono chiamato, di nuovo, P8 Lite.
Ma cosa cambia rispetto a quello storico bassa gamma di 2 anni fa? Scopriamolo insieme iniziando con una scheda tecnica.

Huawei P8 Lite 2017

 

Prezzo 199€
Dimensioni147.2 x 72.9 x 7.6 mm
Peso 147 grammi
SIM Nano Sim
DISPLAYTipoLCD IPS
Dimensioni 5.2″
Risoluzione 1080 x 1920 Full HD (424 dpi)
Multitouch Si
Protezione N.P.
PiattaformaOS EMUI 5.0 con Android 7.0 Nougat
ChipsetHiSilicon Kirin 655
CPUOcta-core ( 4+4 Cortex A53 a 2.1 e 1.7 GHz)
GPU Mali T830MP2
MemoriaEspansione Micro SD fino a 256 GB
Interna 16 GB, RAM 3 GB
FotocameraPrincipale 12 MP, f/2.0, Megapixel, Flash LED, Autofocus
Caratteristiche touch focus, HDR, Panorama
Video1080p@30 FPS
Camera Frontale 8 MP f/2.0
ConnettivitàWi-Fi b/g/n, Wi-Fi Direct
Bluetooth 4.1
GPS A-GPS
NFC Si
Radio Si
USB Micro USB
Sensori Impronte digitali
Batteria 3000 mAh

Come succede spesso con questo brand arriviamo dopo, anche questa volta, è stato proprio grazie a Nicola di Mastmen che siamo riusciti ad averlo per la nostra personale recensione, e siamo quindi pronti per raccontarvi come va realmente questo nuovo dispositivo.

Unboxing e Prime impressioni

Come detto in apertura, con Huawei purtroppo non riusciamo mai ad arrivare in tempo, proviamo sempre tutto dopo pagando di tasca e quindi sapevamo già cosa aspettarci da questo P8 Lite.
Facendo uno sforzo mentale abbiamo provato a dimenticarci tutto quello che abbiamo visto in altri lidi.

Recensione Huawei P8 Lite 2017

Trovandosi di fronte la confezione di P8 Lite 2017 quale sensazione si prova? Che telefono ci troveremo davanti?

Con nostra somma sorpresa P8 Lite 2017 non è un clone di P8 Lite 2015 con hardware aggiornato ma proprio tutt’altro telefono, proprio a partire dall’estetica e dal primo impatto. C’è un motivo se questo nuovo medio gamma NON c’entra nulla col suo vecchio Nonno e lo scopriremo nel prossimo paragrafo.

Costruzione e Materiali

Huawei è stata furba, con un solo “design” ci ha tirato fuori ben 3 telefoni con 3 nomi diversi, mentre in realtà è tutta la stessa scheda madre riproposta. Non stupisce quindi che Huawei P8 Lite 2017 strizzi l’occhio più ad Honor 8 che non a un Huawei della serie P.

Ed è proprio un Honor 8 in versione “povera” che ci siamo ritrovati tra le mani, non che sia un difetto visto che Honor 8 è un telefono esteticamente riuscitissimo.

Recensione Huawei P8 Lite 2017

Proprio parlando di questa sua somiglianza con Honor 8, indagando 5 minuti su Google si scopre senza troppe difficoltà che P8 Lite 2017 in altri mercati si chiama proprio Honor 8 Lite, a dimostrazione che ci troviamo di fronte ad un Honor 8 in versione economica.

Il frame è di plastica e perdiamo praticamente tutta l’oleofobicità del vetro frontale guadagnando però un dispositivo leggerissimo e con un peso davvero ben distribuito.

Huawei P8 Lite 2017 ha delle linee morbide, sinuose e davvero molto carine, il retro lucido e cangiante è “spezzato” solo dal sensore di impronte digitali e dalla fotocamera mentre il frontale ospita il display da 5.2″, la fotocamera frontale e tutti i sensori soliti in uno smartphone.

Recensione Huawei P8 Lite 2017

Una nota veramente triste riguarda la presenza di una porta Micro USB, a 2017 inoltrato e con la Type-C già in uso da più di 2 anni vedere questo connettore è una storpiatura non da poco a mio avviso.

Dotazione Hardware

 Praticamente da 2 anni a questa parte, parlando di Huawei, la casa Cinese utilizza solo soluzione fatte in casa, a parte qualche rarissima eccezione sulla fascia bassissima di mercato. Non è quindi una sorpresa trovarsi ad avere a che fare con un Soc HiSilicon Kirin, più precisamente il Kirin 655 che altri non è che una piccolissima evoluzione del Kirin 650 che abbiamo conosciuto su Huawei P9 Lite.

Recensione Huawei P8 Lite 2017

Questa è sicuramente una cosa interessante, il processore del nuovo P8 Lite è leggermente più potente di quello del P9 Lite 2016, viva la confusione!

Detto questo la soluzione Kirin 655 integra al suo interno 8 core Cortex A53 in configurazione big.LITTLE 4+4 ed una GPU Mali T830MP2. Il resto della dotazione comprende 3 GB di memoria Ram e mentre la memoria di massa ammonta a 16 GB, forse su questo Huawei poteva sforzarsi un pochino di più ma visto il prezzo basso potremmo anche(ma non lo faremo) passarci su.

Recensione Huawei P8 Lite 2017

Completano la scheda tecnica un display LCD Full HD da 5.2″, una fotocamera posteriore da 12 Megapixel con apertura focale f/2.0, una frontale da 8 Megapixel ed una batteria da 3000 mAh.

Non mancano ovviamente il sensore di impronte digitali posto sul retro ed uno slot di espansione micro SD fino a 256 GB.

Display

Se Huawei P8 Lite è un dispositivo con molte luci fino ad ora, ecco che troviamo la prima ombra nel display.

Come già detto in precedenza il pannello è un unità LCD IPS a risoluzione Full HD, se sulla carta non ci sarebbe assolutamente nulla da dire è all’atto pratico che rimaniamo abbastanza interdetti.

Recensione Huawei P8 Lite 2017

Di per se il pannello è buono, con solo una taratura dei colori non perfetta(come da tradizione huawei dopo il P9 ormai), teoricamente bello da vedere se non fosse che praticamente NON ha un trattamento oleofobico, o se lo ha è talmente fatto male da risultare inesistente.

Non sono state poche le volte che ci siamo ritrovati a dover pulire il display perchè sotto il sole la sporcizia era tale da rendere illeggibile qualsiasi cosa.

Recensione Huawei P8 Lite 2017

Proprio per questo non ci soffermeremo oltre su questo punto, il display è buonissimo, peccato che il vetro sopra non sia assolutamente all’altezza dei cristalli liquidi che protegge!

Prestazioni e Benchmark

Huawei P8 Lite è mosso, come detto in precedenza, dal Soc HiSilicon Kirin 655, una piccola evoluzione di quello a bordo del “vecchio” P9 Lite. Lo stesso chip muove anche Honor 6X e molto probabilmente alcuni di voi sanno già cosa questo Kirin sia in grado di fare.

Come da “tradizione” Huawei i Kirin della serie 6XX sono chip di fascia media, non stupisce quindi trovare una configurazione di CPU a base Cortex A53 a “basse” prestazioni. Nel Kirin 655 troviamo 8 Core Cortex A53 divisi in 2 cluster, uno per i task più complessi e clockato a 2.1 GHz mentre il cluster per le operazioni base si ferma a 1.7 GHz, praticamente solo 100 MHz in più del Kirin 650 a bordo di P9 Lite.

La parte CPU è inseribile fra lo Snapdragon 430 e il più recente 625 per quanto riguarda le prestazioni velocistiche(o comparabile ad un MediaTek Helio P10). Stesso discorso vale per la GPU, purtroppo Huawei non ha mai brillato per potenza bruta della GPU e la Mali T830 di P8 Lite 2017 non fa eccezione.

Detto questo possiamo dire tranquillamente che mai come in questo caso i numeri sono molto fini a se stesso, Huawei P8 Lite 2017 gira bene in quasi tutte le situazioni anche con un utilizzo intenso, Huawei ci ha abituati bene nell’ultimo anno e per quanto riguarda la fluidità non ci possiamo assolutamente lamentare. I 3 GB di memoria RAM permettono un multitasking ottimo, al pari di Top di gamma di solo 1 anno fa se ci pensiamo.

 

Software e UI

Ecco un punto su cui in passato ci siamo “picchiati” non poco con Huawei, la EMUI è sempre stata un ottima interfaccia per quantità di funzioni ma poco per qualità. Il suo più grosso difetto era la macchinosità, troppi click per fare cose semplicissime ed un estetica che non aiutava di sicuro.

Con la nuova EMUI 5 e, sopratutto, Android 7.0 Huawei sembra aver cambiato passo, troviamo finalmente l’app drawer tanto richiesto dall’utenza ed un estetica più “coerente” con Android.

Non mi dilungherò molto su questo frangente, il video del nostro Guerz che trovate in apertura mostra già abbastanza, ma voglio rimarcare come i passi avanti fatti da Huawei cominciano a vedersi ma c’è ancora qualcosina da fare per “svecchiare” del tutto la EMUI.

Multimedia e Fotocamera

Nonostante Huawei si sia fatta quasi pioniera della doppia fotocamera in campo Android sulla serie Lite trova spazio “solo” un sensore fotografico posteriore. P8 Lite 2017 si è dimostrato un discreto cameraphone, per il prezzo richiesto, e anche l’interfaccia di scatto è completissima.

Si può fare praticamente di tutto lato foto, dal Light Painting al Panorama passando per una videocamera che riprende anche Slowmotion o Time lapse. I Video hanno una risoluzione massima di 1080p a 30 fps e sono, purtroppo, NON stabilizzati.

Recensione Huawei P8 Lite 2017

Buono anche il livello dell’audio in generale, Huawei ha nel suo listino 2 dei telefoni migliori mai provati da questo punto di vista(Huawei P9 Plus e Mate 8/9) e anche il piccolo P8 Lite si difende benissimo.

Ricezione e Parte telefonica

Su questo paragrafo non diremo molto, Huawei è ormai un autentica garanzia in tal senso, non solo produce ottimi dispositivi smart ma produce altrettanto buoni “phone”. P8 Lite 2017 non è escluso da questa qualità di Huawei e prende benissimo in qualsiasi situazione.

Recensione Huawei P8 Lite 2017

Stesso discorso vale per la parte telefonica, niente da segnalare se non che si sente e si parla bene.

Autonomia

3000 mAh è ormai uno “standard” per una certa categoria di prodotti e P8 Lite non fa eccezione.

Nonostante però l’ottimo amperaggio in relazioni all’hardware non siamo ai livelli di un Honor 8 o di altri smartphone di pari fascia. Huawei P8 Lite 2017 copre tranquillamente una giornata di uso intenso e tanto ci basta ma ci saremmo aspettati qualcosina di più dalle premesse sulla carta.

 

Considerazioni Finali

Squadra che vince non si cambia diceva un detto, ed è forse proprio questo che Huawei ha pensato quando ha deciso di mettere in vendita lo “stesso” telefono, che in altri mercati ha un altro nome ,chiamandolo come uno dei suoi Best Seller. Sicuramente un operazione nostalgia ben riuscita perchè lato vendite P8 Lite 2017 sembra andare bene.

Recensione Huawei P8 Lite 2017

Fatta questa dovuta premessa ci siamo comunque trovati di fronte ad un dispositivo ben riuscito, nella sua attuale fascia di prezzo, 199€su Amazon a fronte di un listino di 249.

Huawei P8 Lite 2017 convince di sicuro e non ha difetti eclatanti che ne minino la fama, è sicuramente un ENORME upgrade rispetto all’originale P8 Lite 2015, se il vecchio era abbastanza lento e “plasticoso” questo nuovo è sicuramente su un livello migliore, rimane la plastica del frame ma guadagna un estetica più moderna e sopratutto delle prestazioni degne di nota.

Peccato solo per il display, la fiera delle ditate e delle bestemmie se vi sudano molto le mani.

 

 

 

Huawei P8 Lite 2017

199
Huawei P8 Lite 2017
8.0625

Display

8/10

    Costruzione/Ergonomia

    8/10

      Performance

      8/10

        Multimedia

        8/10

          Audio

          8/10

            Ricezione

            9/10

              Autonomia

              9/10

                Qualità/Prezzo

                9/10

                  Cosa ci piace

                  • Piccolo e leggero
                  • Esteticamente piacevole
                  • Android 7.0
                  • Ricezione al TOP

                  Cosa NON ci piace

                  • Solo 16 GB di memoria.....
                  • ...di cui 6 occupati dal sistema
                  • Niente USB Type-C
                  • Vetro frontale poco olefobico

                  Scritto da

                  Definito Lo Nerd fino dalla tenerà Età, negli anni ho fatto della mia passione un lavoro, la tecnologia è tutto il mio mondo e proprio da questo nasce PianetaSmart.itGoogle+

                  Potrebbero interessarti....

                  Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto