Samsung richiama 3 milioni di lavatrici

Non finiscono i problemi per Samsung, prima il Note 7 e ora le lavatrici. Quasi 3 milioni di richiami.

lavatrici

Si parla di circa 2.8 milioni di lavatrici. Per ora il richiamo riguarda solo gli Stati Uniti e l’Australia. La causa del richiamo? Pare che la parte superiore della scocca della lavatrice tenda a…. staccarsi.

A neanche un mese dal ritiro dal mercato globale del nuovo e fiammante Note 7, sembra che i guai non siano ancora finiti per Samsung. Sono ben 34 modelli di lavatrici a carica dall’alto prodotte dal 2011 al 2016 ad essere affette dal potenziale problema. Sembra che il problema consista proprio nel fatto che la parte superiore della lavatrice si possa staccare inavvertitamente durante le fasi di lavaggio. Un problema non da poco che può arrecare lesioni al consumatore.

lavatrici

Manco a farlo a caso, i primi casi sono comparsi proprio nel mese di Settembre. E Settembre è stato un mese molto hot per Samsung. É successo in Texas, che una famiglia si sia ritrovata il muro vicino alla lavatrice danneggiato dal portello della lavatrice, che è letteralmente decollato.

Pare che però nel tempo a Samsung siano arrivate ben 733 segnalazioni di vibrazioni anomale e rotture di portelli. E in Corea del Sud sono state fatte anche 9 denunce a carico di Samsung.

Leggi anche: Scopri la line-up dei titoli compatibili a PS4 PRO al lancio

! Nonostante il problema sembra affliggere solo il mercato americano e australiano vi riportiamo il sito governativo degli Stati Uniti. Qui potete controllare se la vostra lavatrice fa parte di uno di quei modelli. Non si sa mai.. !

Federico Fumagalli

Scritto da

Studente di architettura. Appassionato di sport, automobili e di tecnologia quel poco che basta. Spazio dai PC e gli smartphone ai TV e le macchine fotografiche. Pazzo, in quanto giocatore di Ingress.

Potrebbero interessarti....

  • -Simone-

    Si salvi chi può!!

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto