Sony Xperia XZ Recensione – Le parole non bastano

La conferenza tenuta da Sony ad IFA 2016 è stata l’apoteosi del “dualismo”, se subito dopo la conferenza eravamo pervasi da una profondissima sensazione di “Meh”(scusate la licenza poetica), una volta presi in mano i 2 nuovi dispositivi presentati, Xperia X Compact e Xperia XZ, le nostre sensazione sono cambiate passando da un sonoro “Meh” ad un potentissimo “Wow”.

Xperia XZ RecensioneMai come quest’anno Sony è riuscita a convincerci della bontà dei propri dispositivi, dopo la fiacchezza della presentazione della linea X al MWC 2016 di Febbraio e dopo il mezzo schifo fatto con la serie Z5 ci siamo veramente andati coi piedi di piombo aspettandoci il peggio ma per fortuna nostra Sony ha creato 2 piccoli capolavori.

Dopo aver recensito Xperia X Compact, qui l’articolo, parleremo oggi di Xperia XZ, un vero Top di gamma con solo qualche piccolissima ombra, e solo sulla carta, capace di far dimenticare senza se e senza ma il vecchio Xperia Z5 e candidato come il vero successore dello splendido Xperia Z3.

Sony Xperia XZ

xperia-xz-blue-d1-hero-image-bf4d33bbb55cf08a802f6b1965bb35fc

PrezzoListino 699€
Dimensioni146 x 72 x 8.1 mm
Peso 161 grammi
SIM Nano Sim
DISPLAYTipoLCD IPS Triluminos
Dimensioni 5.2″
Risoluzione 1920×1080 Full HD (424 dpi)
Multitouch Si
Protezione Gorilla Glass
PiattaformaOS Android 6.0.1 Marshmallow con Xperia UI
ChipsetQualcomm MSM8996 Snapdragon 820
CPUQuad-core
(2×2.15 GHz Kryo & 2×1.6 GHz Kryo)
GPU Adreno 530
MemoriaEspansione Micro SD fino a 256 GB
Interna 32/64 GB, RAM 3 GB
FotocameraPrincipale23 MP, f/2.0, Dual Flash LED, Autofocus
Caratteristiche touch focus, Pip, HDR, Panorama
Video1080p@30/60 FPS
Camera Frontale 13 MP f/2.0
ConnettivitàWi-Fi a/b/g/n/ac, Wi-Fi Direct, Dual-Band
Bluetooth 4.2
GPS A-GPS
NFC Si
Radio No
USB Usb Type-C
Sensori Impronte digitali laterale
Batteria2900 mAh

 

Unboxing e Prime impressioni

Se vi ricordate la nostra recensione di Xperia X Compact avevamo parlato di come Sony sia rinsavita ed abbia rimesso in confezione una dotazione “normale”. Se con la serie Z5 non avevamo praticamente nulla in confezione ecco con XZ e X Compact ritroviamo le cuffie, delle ottime Sony MH750 in-ear, ed il caricatore da parete, purtroppo non quick-charge, comprensivo di cavetto Usb Type-C.

Xperia XZ RecensioneNoi abbiamo acquistato il nostro Xperia XZ tramite il sito Inglese Clove e siamo quindi entrati in possesso anche del bonus di pre-ordine di Sony, un paio di cuffie dal valore di circa 150€.

Una volta aperta la confezione ecco che ci troviamo di fronte a qualcosa di finalmente diverso in casa Sony, Xperia XZ è infatti molto diverso da quanto visto in passato, le linee sono distanti, ma allo stesso tempo familiari, da quelle del design Omnibalance che ha accompagnato gli Xperia dal primo Z ad oggi.

Costruzione e Materiali

In fatto di costruzione Sony difficilmente ha bisogno di presentazioni, dal primo Z(e se proprio proprio non vogliamo contare Z1 che era molto approssimativo) ad oggi tutti i Top di gamma Sony, e non solo, lato costruzione e materiali non sono mai stati secondi a nessuno, anzi hanno dato lezioni a quasi mezzo mercato.

Xperia XZ RecensioneIl nuovo Xperia XZ è l’ambasciatore della nuova filosofia di design di Sony, che abbiamo già visto su X Compact, ma sopratutto di una nuovissima lega metallica creata da Sony stessa e chiamata Alkaleido.
Sony purtroppo non ci ha fornito moltissimi dettagli a riguardo ma a detta loro l’Alkaleido permette di avere dispositivi piu resistenti ma allo stesso piu leggeri, a prova di ciò abbiamo confrontato un Xperia X Performance con XZ per scoprire che il nuovo XZ sembra finto al confronto con il Performance.

Xperia XZ RecensioneSony sembra non volerci sentire quando si parla di cornici, la strada intrapresa con Z3/Z3 Compact sembrava quella giusta ma con XZ abbiamo fatto un leggerissimo passo indietro. Nonostante questo e nonostante le dimensioni generali l’ergonomia di Xperia XZ è discreta, il display da 5.2″ coperto da un Gorilla Glass 2.5D permette di avere una continuità non interrotta da nulla, girando il telefono fra le mani sembrerà un pezzo unico di pietra levigata.

Xperia XZ RecensioneTolta la tristissima parentesi di Xperia X, anche Xperia XZ non ha nessun tipo di bozzo per la fotocamera, è sicuramente piu spesso della concorrenza ma il senso di continuità di trova anche in queste piccole cose.

Il touch and feel di Xperia XZ è da vero Top di gamma, il nostro in colorazione Forest Blue è poi veramente bello a vedersi con tutti quei riflessi che l’Alkaleido è in grado di offrire.

Dotazione Hardware

Finalmente abbiamo per le mani un telefono Sony con hardware davvero al Top, non abbiamo potuto mettere le mani su Xperia X Performance ai tempi e siamo quindi felicissimi di poter provare con mano cosa Sony è in grado di fare con uno Snapdragon 820.

Xperia XZ RecensioneSulla carta la dotazione hardware di Xperia XZ non si può assolutamente dire al top top, ad esempio la Ram è ancora “ferma” a quei 3 GB che Xperia Z2 aveva fatto conoscere al mondo, superando la concorrenza di Htc M8 e Galaxy S5.

Xperia XZ RecensioneNonostante questo però non è che Xperia XZ sia da buttare, anzi tolta la dotazione di memoria Ram il resto è veramente al Top, Snapdragon 820, 32 GB di memoria interna espandibile con micro SD, display 5.2″ Triluminos Full HD, una fotocamera principale da 23 Megapixel ed una frontale da ben 13, una batteria da 2900 mAh alimenta tutto questo ben di dio.

Ovviamente nemmeno a dirlo, i problemi che affliggevano la serie Xperia Z5, ma non solo, legati alla dissipazione termica dello Snapdragon 810 sono solo un lontano ricordo!

Display

Il vero punto forte di Xperia XZ, la sua parte forse migliore e quella che alla presentazione Berlinese mi ha letteralmente conquistato. Il display di Xperia XZ non ha “numeri” da capogiro sulla carta ma è la resa visiva che letteralmente spacca.

Xperia XZ RecensioneDa Xperia Z2 in poi Sony utilizza nei suoi dispositivi Top di gamma un tipo di illuminazione che sfrutta dei led blu/azzurri a differenza dei comuni led bianchi. I Led blu vanno ad “eccitare” dei fosfori rossi e verdi per generare una retroilluminazione “colorata” che aiuta di molto il display a generare colori piu accesi.
Con Xperia Z5 questa caratteristica sembrava persa, il suo display infatti era si buono ma non ottimo come quello di Z2 prima e z3 dopo, e ritorna prepotentemente col nuovo Xperia XZ.

Xperia XZ RecensioneSe avete letto la recensione di Xperia X Compact sappiate che con Xperia XZ ho ritrovato le stesse identiche sensazioni. Sensazioni che mi riportano alla mente la prima volta che vidi un Xperia Z2 con quel suo display veramente “oltre” per i tempi, ma senza il difetto enorme di essere troppo scuro.

sony-mwc-rd-pres_7
Non starò a girarci troppo intorno ma penso che il display di Xperia XZ sia il miglior display mai uscito dalle fabbriche Sony(se non il miglior display LCD mai visto prima in senso generale), non solo colori carichi e belli, ma anche contrasto ottimo, leggibilità buonissima sotto la luce diretta ed una luminanza di picco non ai livelli di Z3 ma decisamente ottima per fare tutto.

Prestazioni e Benchmark

Come detto in apertura, finalmente abbiamo per le mani un prodotto con Snapdragon 820 di Sony. La casa Giapponese storicamente non è mai stata regina dei numeri crudi, ad esempio nei benchmark gli Xperia perdevano lo scontro con i concorrenti, ma ha sempre saputo spremere ogni singola unità di calcolo del processore per l’uso “reale” giornaliero.

Xperia XZ RecensioneNonostante i soli 3 GB di memoria Ram a bordo possiamo garantirvi che Xperia XZ non ricarica praticamente mai nulla, ad esempio facendo un torture test con varie applicazioni e 2 giochi ripetendo il test abbiamo sempre ritrovato le app aperte dove le avevamo lasciate.

Detto questo passiamo alla prova su strada, se già Xperia X Compact col suo “misero” Snapdragon 650 ci aveva stupito con Xperia XZ siamo oltre, il telefono fila liscio come il burro in qualsiasi situazione regalandoci una sensazione di fluidità che raramente si può trovare in prodotti concorrenti.

Xperia XZ RecensioneL’unico neo riguarda, forse, la velocità delle memorie, di alto di livello ma non altissimo. Dimentichiamoci anche i problemi termici di Xperia Z5, Z3+ e company, Xperia XZ ed il suo Alkaleido sono sempre freschi e si può avvertire un pochino di calore, ma veramente poco, solo in situazioni veramente estreme.

Software e UI

Sony da sempre tratta i propri prodotti alla stessa maniera, lato software la Rom è esattamente la stessa sia che si tratti di un telefono da 100€ che di un Top di gamma da 700! Proprio per questo “incolleremo” gran parte di quanto detto per Xperia X Compact, essendo la Rom praticamente identica.

Xperia XA Ultra Recensione Xperia XA Ultra Recensione Xperia XA Ultra Recensione
L’esperienza d’uso generale è ottima, la Xperia UI se pur molto vicina ad Android stock da Lollipop in poi è comunque completissima, negli anni Sony ha aggiunto sempre più funzioni che vanno dalle più comuni gesture alla condivisione multimediale.

Parleremo dopo di Multimedialità, parlando di UI nonostante l’estetica stock la personalizzazione Sony offre qualche chicca interessante, una fra tutte la possibilità di creare cartelle all’interno dell’app drawer con un semplicissimo drag and drop oltre ad offrire la possibilità di modificare l’ordine delle icone a piacimento.
Il launcher Sony nella sua ultima incarnazione perde un tassello che reputavamo positivo, il menù a comparsa laterale stile Servizi Google ha infatti lasciato il posto ad un tastino di opzioni molto scomodo da raggiungere rispetto a prima.

photo_2016-09-25_13-36-03 photo_2016-09-25_13-36-11 photo_2016-09-25_13-37-27
L’esperienza Sony da il meglio di se quando si “esce” dal telefono e si vanno a condividere contenuti con altri dispositivi come Televisori o altro, le possibilità di connessione che offre un Xperia sono davvero al top e la condivisione sarà facile come bere un bicchiere d’acqua.

 

Non manca poi la possibilità di personalizzare il telefono con dei pacchetti icone presenti sul Play Store di Google.
Non mancano nemmeno delle funzioni Smart o le gesture, recentemente oltre al classico double tap 2 wake è stato inserito, solo per la home, il double tap 2 sleep, funziona indubbiamente comodissima. Menzione d’onore per il tasto di sblocco con impronta digitale laterale, Sony sembra camminare da sola con questa implementazione e a noi piace veramente molto, basta premere leggermente il tasto laterale di accensione/spegnimento per sbloccare in modo fulmineo Xperia X Compact!

I 3 GB di Ram a bordo di Xperia X Compact uniti ad una UI leggera permettono di avere un telefono sempre fluidissimo in qualsiasi situazione, l’unico campo in cui Sony dovrebbe lavorare meglio è la pesantezza delle sue Rom, ma non lato prestazioni, visto che di 32 GB a bordo di X Compact una volta aggiornate tutte le app di sistema ci ritroviamo son soli 21 GB liberi a nostra disposizione, un po pochi.

Dopo mesi e mesi di richieste da parte dei Fan ecco che finalmente la modalità Stamina ritorna al suo antico splendore, su Xperia XZ le soluzioni per far durare e proteggere la batteria sono numerose, ma ne parleremo bene nel paragrafo apposito.

Insieme alla Stamina, con la nuova Rom, troviamo anche un assistente smart, una sorta di CCleaner integrato di sistema, non molto ultime forse ma sicuramente una buona aggiunta.

Multimedia e Fotocamera

Idem come sopra, l’esperienza di Xperia XZ è esattamente la stessa identica provata con Xperia X Compact in campo multimediale. Proprio per questo incolleremo quanto scritto per Xperia X Compact.

Il nuovo corpo macchina di Xperia X Compact, e XZ, ruota attorno al sensore IMX300 che abbiamo già conosciuto l’anno scorso, un sensore da 23 Megapixel effettivi dotato di autofocus ibrido, con l’aggiunta di un autofocus laser, prima volta su un Xperia, e di un secondo sensore RGBC-IR ad infrarossi per calcolare meglio il bilanciamento del bianco. Il risultato è una fotocamera abbastanza impegnativa in termini di dimensioni, come potete vedere dalle foto in articolo, ma che riesce a tirare fuori degli scatti notevoli in qualsiasi situazione.

Sony ha lavorato molto anche sulle lenti, in passato infatti gli Xperia avevano un noto problema che riguardava gli estremi delle foto che risultavano sempre sfocati e poco definiti, cosa finalmente risolta con la nuova serie X presentata ad IFA.

Non solo hardware ma finalmente anche software fra le novità di Sony, XZ ha infatti una nuova modalità manuale che permette di agire su piu parametri, come potete vedere dagli screen allegati a questo paragrafo.

Parlando di Audio invece si passa ad un campo dove Sony negli ultimi 2 anni sta investendo molto, la certificazione Hi-Res Audio è importante e la qualità sonora è una delle priorità del produttore. Tutta la cura di Sony nel comparto multimediale si esprime al meglio quando colleghiamo Xperia XZ ad un paio di cuffie Hi-Res Audio, una goduria senza precedenti data da tante piccole cose, un equalizzatore favoloso e hardware dedicato al compito.

Xperia XZ non rinuncia poi alle casse stereo frontali, non fortissime a dire la verità ma con un suono bello avvolgente e di qualità.

Ultima ma non ultima la registrazione Video, Sony ha ulteriormente migliorato il suo storico stabilizzatore software per portarlo addirittura a 5 assi, il risultato sono video fermi anche in situazioni estreme, un ulteriore chicca finale riguarda la registrazione audio stereo, che non vediamo l’ora di provare a qualche concerto o simile.

Ricezione e Parte Telefonica

Se Xperia X Compact non ci aveva propriamente entusiasmato, con Xperia XZ la situazione migliora sensibilmente. C’è da fare però un piccolo appunto, siamo quasi sicuri che Sony lavori un pò “a cazzi suoi” per quanto riguarda il grafico del segnale, per farvi un esempio in situazioni dove credevamo di non riuscire a navigare causa zero tacchette il telefono era comunque una scheggia su internet.

photo_2016-10-18_17-27-07Detto questo Xperia XZ riesce ad essere anche un buonissimo telefono oltre che un ottimo smartphone, l’audio in capsula è molto buono ed i 2 microfoni lavorano perfettamente per far sentire al meglio quello che diciamo ai nostri interlocutori.

Autonomia

Ecco il punto piu importante della recensione, Xperia XZ e la sua batteria da 2900 mAh ci avevano inizialmente spaventati, un pò per via della serie Z5 e un pò per il fatto che storicamente Sony, che partiva da un autonomia stellare con Xperia Z2/Z3, è andata a calare su questo aspetto.

Xperia XZ RecensioneFortunatamente per noi Xperia XZ fa benissimo il suo dovere, e ci viene voglia di dire “Bentornata Sony” dopo che per anni ha insegnato al mondo come deve durare un telefono.

Detto questo a noi Xperia XZ è sempre riuscito a portarci a sera, con dei picchi di 6 ore di display, possiamo uscire di casa con qualsiasi percentuale di batteria e stare tranquillissimi.

Xperia XZ Recensione
Piccolo appunto, Sony utilizza la tecnologia Qnovo insieme ad una carica adattiva via software per consentire alla batteria di durare piu a lungo, ma non come autonomia quanto come vita reale delle celle.

Considerazioni Finali

Eccoci giunti alla fine di questa recensione, una recensione che, se pur tecnica, esula dai numeri nudi e crudi, esula da tante critiche che, sulla carta, si potrebbero fare ma cerca di descrivere al meglio un prodotto che va “oltre” il concetto di scheda tecnica.

Xperia XZ RecensioneXperia XZ è un prodotto meraviglioso se pur con tutte le sue piccole mancanze, ha un design rinnovato e con dei colori stupendi, non ha difetti macroscopici come la serie Z5 e nel complesso, se pur con soli 3 GB di memoria Ram riesce a vincere quasi tutti gli scontri sul multitasking con la concorrenza.

Le prestazioni sono “burro”, se pur con qualche impuntamento su Google Chrome, e la parte multimediale con tutte le sue chicche è al Top della categoria.

Xperia XZ RecensioneMolto probabilmente NON è un telefono per tutti e Sony non fa niente per nasconderlo, è ormai palese come non le interessi piu vendere alle masse, ma Xperia XZ va provato prima o poi, proprio a dimostrazione che non sempre la scheda tecnica fa il telefono, ma sono le sensazioni nell’uso e la “tranquillità” di certe cose che fanno la differenza.

Come ho scritto nel titolo, con Xperia XZ le parole non bastano, va provato con mano per capire bene cosa questo prodotto è in grado di offrire, magari può non piacere ma sicuramente non vi lascerà indifferenti.

 

 

Xperia XZ

Xperia XZ
8.5125

Display

9/10

    Costruzione/Ergonomia

    9/10

      Performance

      9/10

        Multimedia

        9/10

          Audio

          9/10

            Ricezione

            8/10

              Autonomia

              8/10

                Qualità/Prezzo

                8/10

                  Cosa ci piace

                  • Sensore di impronte laterale
                  • Fotocamera
                  • Display
                  • Design rinnovato
                  • Leggerezza

                  Cosa NON ci piace

                  • Solo 3 GB di RAM
                  • Meno Premium dei vecchi Xperia
                  • Volume altoparlante bassino

                  Scritto da

                  Definito Lo Nerd fino dalla tenerà Età, negli anni ho fatto della mia passione un lavoro, la tecnologia è tutto il mio mondo e proprio da questo nasce PianetaSmart.itGoogle+

                  Potrebbero interessarti....

                  • Daniele

                    Ciao quindi mi state dicendo che fa 6ore quasi di display? Se è cosi è alla pari di x compact. Tutte le recensioni sono riusciti a fare 3 3,30pero se è cosi davvero ottimo

                    • A dirtela tutta il picco massimo sono state 6 ore e 3 minuti!

                      in media comunque direi circa 5 ore, contando i primi 2 giorni MOLTO problematici, evidentemente la Rom ci mette tempo per assestarsi ed è per questo che abbiamo aspettato per pubblicare la recensione(abbiamo il telefono da 12 giorni).

                      I primi giorni, complice anche un problema di telegram che ciucciava veramente troppo, siamo arrivati a stento a 4 ore ma la situazione è andata in crescendo fino a vedere quello che leggi nella recensione, con uso misto wifi/4g e tanta navigazione 5 ore e mezza le abbiamo viste piu volte!

                      Sicuramente i nostri test non sono veri stress test con 4 account email ecc ma sono gli utilizzi “medi” di 2 persone(io e Lorenzo che ha preso un altro XZ per lui personale) che utilizzano normalmente lo smartphone in uso misto, siano foto, navigazione, social, mail, messaggistica(io personalmente VIVO su Telegram) e altro!

                      Spero di esserti stato utile

                      • Daniele

                        Io sono davvero contento alllra che vada davvero bene cosi, è un telefono che a me piace. Quindi se la batteria è davvero questa ben venga. Mi sto trovando benissimo con il piccolo compact ma avrei voluto prendere l xz. Grazie mille

                    • guerz86

                      Il telefono è stato testato ben 2 settimane prima di questa recensione, ecco perché riusciamo a darvi la reale durata della batteria, siamo contro le recensioni dopo 48 ore

                      • Daniele

                        dove potrei trovare sony xz? se no nei negozi si sa la data di uscita?

                        • Nei negozi penso fine Ottobre ormai, noi lo abbiamo preso da Clove.uk, ottimo servizio di vendita e spediscono in Italia senza problemi 🙂

                  • Chiedo umilmente scusa al Sig. Nerli se mi permetto ma powerbank è una parola unica e si scrive senza la C!

                    • marco nerli

                      Si, ok, ma non ho scritto un articolo, ma solo un commento, non sono un recensore, ma solo un umile lettore. Ma forse Pianetasmart, è solo per eruditi . Scusate ciao.

                  • guerz86

                    Nooooooo il grande Nerlim74 che onore… Miticooooo

                    • marco nerli

                      Ma che grande !
                      Faccio errori ortografici…

                      • guerz86

                        Ma op3? Regna?

                  • alessio feducci

                    Meglio o peggio del lenovo moto z? Lo voleva sapere un certo Paolo Pini

                    • Hanno la Z tutti e 2 difficile scegliere

                    • guerz86

                      Sentiamo Beppe, lui sicuramente lo sa!

                  • max

                    Scusa Guerz ma quali sarebbero questi piccole mancanza dell’XZ? Perche’ nella recensione non se ne fa menzione.

                    • guerz86

                      In che senso mancanze? Io ho provato solo Xc non Xz

                      • max

                        Ah sorry pensavo fosse tua la rece scritta!
                        Si faceva menzione di qualche mancanza volevo capire quale!
                        Tu che hai provato x compact ma l’audio degli speaker e’ cosi basso?

                        • guerz86

                          Vedi Max dipende da cosa cerchi, Sony da sempre tendenzialmente abbassa l’audio dei suoi speaker, tutto cio’ per far fruire una pulizia sonora invidiabile.
                          Ad esempio Mi5s Plus è altissimo come Speaker ma non ha la solita pulizia sonora di Sony.
                          Detto questo dipende molto dai tuoi gusti.

                          • max

                            Beh l’audio e’ importante per me anche in cuffia ma da questo punto di vista con sony dovrei andar tranquillo.
                            Tieni conto che uso iphone che per me come audio e’ da riferimento.

                          • guerz86

                            Allora Max io ho sia iPhone che Sony ecc…. ti posso assicurare che l’audio in cuffia su iPhone è uno dei peggiori sul mercato… prova un sony con cuffie Sony Hi – Res e poi mi dirai.

                          • max

                            Iphone in cuffia uno dei peggiori sul mercato? Guerz ma ne sei sicuro?
                            Allora i galaxy cosa sono?

                    • Ciao, sono l’autore della recensione, se leggi quando parlo di mancanze mi riferisco principalmente alla memoria ram e alla risoluzione del pannello. Mancanze, appunto, solo sulla carta e che nell’uso quotidiano non pregiudicano nulla.

                      Parliamo di mancanze perchè la concorrenza sotto il cofano offre di piu a volte, tutto li.
                      Per il resto quello che leggi è quello che penso e XZ lo ricomprerei di nuovo 🙂

                      • max

                        Ottimo! Ci sto pensando anchio a questo telefono!

                  • Claudio Baghino

                    Ciao ragazzi , finalmente una recensione degna di definirsi tale apppnna scenderà un po’ l prezzo sarà il sostituto del mio ormai vecchio Xperia z

                    • guerz86

                      Beh grazie mille 😀

                      • Claudio Baghino

                        De nada , proprio giorni fa scrissi su un blog di. Cui ovviamente non faccio nome ,sul fatto del modo di fare recensioni nel senso che loro la fanno ma poi se quello smartphone ha avuto tramite aggiornamenti miglioramenti sensibili non lo sapremo mai se non va buona alla prima son cazzi. Almeno voi l avete testato x un mese buono così. X me si devono fare le recensioni

                    • Grazie mille dei complimenti!!! E sottoscrivo, preferisco arrivare “dopo” ma avere un quadro piu completo possibile della situazione, sopratutto su Sony che viene troppo spesso bistrattata in modo gratuito!

                      • Claudio Baghino

                        Secondo te perché viene sempre bistrattata Sony ?

                        • Non saprei trovare delle motivazioni precise, ma ricordo bene i tempi di Xperia Z2 e Galaxy S5 dove IN OGNI CASO veniva sempre favorito il prodotto Samsung nelle comparative nonostante, e lo sappiamo bene tutti, sia uno dei Galaxy peggio riusciti della storia, mentre Z2 ad oggi è un telefono ancora usabile(lo ha la mia fidanzata e non intende cambiarlo)

                          O quando veniva consigliato un Galaxy S5 Mini al posto di uno Z1 Compact.

                          Prendendo sempre in esempio Samsung/Sony, quando la Giapponese è diventata MAESTRA dell’autonomia con Z1 Compact/Z2/Z3 le varie testate online non hanno mai preso troppo seriamente la cosa mentre con il nuovo S7, che ha un autonomia di tutto rispetto, stranamente la batteria è diventata un fattore chiave.

                          Sia chiaro che non parlo da fan di Sony, su queste stesse pagine io ho dato a S7 un voto complessivo maggiore di Xperia XZ per dire, è proprio una tendenza a trovare sempre e solo i difetti negli Xperia ed esaltare solo i pregi di marchi concorrenti, uno dei tanti motivi che mi ha spinto ad aprire insieme ad Emanuele e Lorenzo questo blog, se un prodotto è valido è valido a prescindere dal marchio/fede/religione/simpatia, stessa cosa se un prodotto NON è valido.

                          • Claudio Baghino

                            Bravi continuate così , pensa io ancora tengo uno Z nonostante mi sia volato dalla moto mentre andavo di finito sulla asfalto e schiacciato da un auto ha riportato danni solo bordo in fibra di vetro il tutto senza custodia non l ho mai usata . Ricordo tutte le critiche a questo smartphone x lo schermo sbiadito x gli angoli di visione a alla fotocamera , con gli aggiornamenti migliorava il tutto oggi lo trovo rinato x fluidità e più reattivo la fotocamera non è più paragonabile ai top ci oggi ma allora facevo foto migliori persino dell i iPhone ma non in automatico . I difetti x me sono durata batteria volume basso dal l’altoparlante e scalda abbastanza . Però fu il primo ad essere impermeabile ma allora non veniva considerato un pregio lo fu solo quando Samsung adottò tale sistema.

                          • FedeC6603Z

                            sentir parlare di Xperia Z mi scendere la lacrimuccia. è stato il mio primo smartphone e purtroppo l’ho rotto. ma come detto da te è stato super preso di mira per difetti che aveva (perchè è inutile negarli), ma non nella maniera in cui venivano descritti. gli angoli di visione erano pessimi, ma i neri non erano così mela come si vedeva dalle recensioni. per il resto ti do ragione, la fotocamera non nera niente male. asfaltava gli iPhone.

                            cmq lo custodisco ancora nell’armadio perchè come design è ancora sopra alla media secondo me.

                            PS. non fu il primo ad essere impermabile. fu il primo top sony ad esserlo, anche se il V uscito qualche mese prima in italia era un quasi top. in precendenza ci sono stati anche GO e Active, rispettivamente del 2012 e 2011.

                          • Claudio Baghino

                            Il mio ha dei colori e contrasti non male monta un display prodotto da JDI che aveva angoli di visione migliori e neri più profondi . I miei smartphone sono stati Arc s Xperia s e lo Z il prossimo sarà Xz

                          • FedeC6603Z

                            il mio monta(va) uno sharp. colori e contrasti ottimi. nero non nerissimo, ma sicuramente non grigio. angoli di visione inesistenti in pratica. ma leggendo su internet scoprii che non c’è un pannello migliore dell’altro. c’erano sharp ottimi e JDI ottimi, e c’erano sharp pessimi e JDI pessimi. la cosa andava abbastanza a culo.

                            sicuramente XZ non male, ma secondo me gli manca qualcosa.

                          • Claudio Baghino

                            I Samsung proprio non li digerisco mi piace htc ma alla fine mi trovo bene con i sony a me non mi interessano tutte quelle funzioni inutili tipiche dei Samsung e poi la qualità non mi sembra il massimo

                  • -Simone-

                    Bello è bello. Anzi bellissimo, in questa colorazione o nel nero antracite.
                    Però alcuni punti non mi convincono, anche per il design. Perché ha il frame in plastica? Perché è stata tolta l’incisione XPERIA? La gestione dei tasti volume è scomoda. Potrebbero spostarli a sinistra. L’Nfc frontale è assurdo. La UI non mi convince, un misto, malriuscito in alcuni punti. A parte invece le app multimediali che sono fantastiche.

                  • Mingi

                    Mi pare una recensione un po’ approssimativa e un po’ troppo entusiastica, con tutto il rispetto… “la rom è completissima”: così completa che non si può bloccare un chiamante, puro google. Sulle foto non mi pare evidenziate la messa a fuoco abbastanza lenta e la scarsa resa nei notturni. Ne evidenziate l’incosistenza dei video 4K, aggiunti come app a parte nella fotocamera (un giorno discuteremo anche del mistero della grafica retrò delle app aggiuntive fotocamera). Insomma secondo me non è un ritorno ai fasti z3 ma al contrario il classico Sony da due anni a questa parte.
                    Scritto da un possessore di z5 e X.

                  • Rollo Funebre

                    Adoro questo telefono, ma credo che Sony debba dare qualcosina di più se vuole competere in quella fascia di prezzo, sia in design sia in hw

                  Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto