Ideatori del progetto Hand

Da una start-up Italiana nasce HAND: scopriamolo insieme!

Un’idea nata per semplificare il passaggio dati e per promuovere le relazioni interpersonali

1475236762789979-info-hand-2

HAND nasce da incontri casuali. Prima di qualsiasi incontro ci diamo la mano. HAND vuol dire mano. TO HAND vuol dire consegnare, passare, dare, porgere. Le nostre mani da una parte toccano, da una parte sono toccate. Vi era una mano enorme fuori dall’ufficio brevetti e marchi a Roma e vi era una mano enorme nella trattoria a Roma dove nacque il nome HAND. Il simbolo della mano è sempre stato presente in ogni momento cruciale di HAND…”

Esordiscono così sul sito dell’azienda i ragazzi Italiani ideatori di Hand, un dispositivo di archiviazione rivoluzionario che promette di trasferire i propri dati da un supporto ad un altro senza dover per forza passare da un PC o uno smartphone.

Già perchè Hand è progettato esclusivamente per il trasferimento sicuro dei dati, e per sicuro intendo sia criptografia dei dati, sia la “non connessione” ad una qualsiasi rete, ergo una maggiore sicurezza da eventuali furboni (chiamati anche Hacker) che vogliono impossessarsi dei nostri dati.

unnamed-1

Hardware e Design

Il device ha le dimensioni di un powerbank, sta nel palmo della mano e al suo interno troviamo un hardware frutto di un’accurata ricerca da parte dell’ingegnere Lars Gerd Piwkowski, esperto in progettazione hardware e con un’esperienza nel campo dell’elettronica molto ampia.

Un’hardware ed una componentistica interna composte da uno slot per memoria Micro SD fino a 128 Gb e due entrate USB 2.0 che consentono il trasferimento I/O dei file su Hand, per poi spostare il tutto sulla seconda chiavetta o dispositivo host.

Il supporto ha una batteria sua all’interno che può anche ricaricare smartphone o device che lo necessitano, anche se le dimensioni della batteria sono piuttosto contenute, intorno ai 1000 mAh.

Il modello standard verrà affiancato da un modello “top”, denominato Hand Plus, con la caratteristica di avere anche uno schermo LCD integrato ed un sistema operativo proprietario sviluppato direttamente dagli ingegneri che stanno dietro al progetto. Esso sarà in grado di visualizzare i file delle unità collegate e di scegliere quali file trasferire in maniera veloce ed istantanea.

Compatibilità

Il dispositivo è compatibile con tutte le chiavette usb e con smartphone Android; è in progetto anche la compatibilità con iOS ed è in lavorazione la certificazione MFI necessaria per comunicare con tale sistema.

Disponibilità e prezzi

Hand è disponibile al pre-ordine su Eppela, sito italiano di crownfounding, al prezzo di 45 € per la versione Basic ed al prezzo di 50€ per la versione Pro con schermo LCD.

 

Un po di immagini del progetto:

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Vi consigliamo di visitare il sito di HAND per approfondire ed avere maggiori informazioni. Potete anche visitare la pagina del progetto su Eppela.

Se avete domande al riguardo vi invitiamo a chiedercele tramite il box dei commenti qua sotto!

Antonio Piattelli

Scritto da

Appassionato di tecnologia, curioso di provare tutte le novità che ha da offrirmi questo mondo...

Potrebbero interessarti....

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto