Un’app fake convince gli utenti a pagare 18€ per un aggiornamento di Flash Player inesistente sul Play Store

Ennesima truffa nel Play Store

Grazie al contributo di ESET, il più grande produttore di software per la sicurezza digitale dell’Unione europea, ha individuato l’ennesima app fake presente nel Play Store.

Stiamo parlando di F11, un’app che induceva gli utenti Andorid a pagare ben 18€ per scaricare un aggiornamento di Flash Player inesistente. Come ben sappiamo Flash player è stato sempre reso disponibile gratuitamente ed è ormai diventato obsoleto, essendo stato ritirato nel 2012.

Nonostante ciò sembrerebbe che l’app è stata scaricata dalle 100.000 alle 500.000 volte.

Il funzionamento dell’app era piuttosto semplice. Un volta scaricata invitava l’utente a completare l’installazione sul proprio dispositivo Android di Flash Player. Successivamente si veniva reindirizzati ad una pagina di PayPal sulla quale l’utente inseriva le proprie credenziali della propria carta di credito per ottenere l’aggiornamento.

Dopo il pagamento, appariva un link che invitava a scaricare un browser a scelta tra Firefox o Dolphin, due piattaforme che supportano di default i contenuti flash e che sono disponibili gratuitamente su Play Store senza dover pagare nessuna cifra. A seguito della segnalazione di ESET, l’app maligna è stata rimossa da Google Play.

Alberto Signorini

Scritto da

Ferrarista dal cuore viola fin dalla nascita, appassionato di tecnologia sopratutto di tutto ciò che gira intorno al mondo del robottino verde.

Potrebbero interessarti....

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto