Xiaomi Mi 6 arriva su Antutu: oltre 200.000 punti!

Numeri da capogiro per il prossimo top di gamma della casa cinese

Xiaomi ha lasciato l’amaro in bocca all’evento tenutosi al CES di Las Vegas nella giornata di ieri. Tutti si attendevano il grande passo nel mercato internazionale. Ma così non è stato.
Proprio oggi su Weibo sono emersi però i primi test di Antutu di Xiaomi Mi 6, ed i risultati lasciano ben sperare.

Si parla di un punteggio da capogiro, 210.329 punti. Il Mi 6 sarà equipaggiato con lo Snapdragon 835 che è stato appena annunciato da Qualcomm al CES. Nei giorni scorsi era apparsa sul social cinese un prototipo che montava proprio l’ultimo chip del colosso statunitense, superando la soglia dei 180.000 punti.

Leggi anche: Snapdragon 835? Una belva da oltre 180.000 punti su Antutu!

Ricordiamo che il Mi 5 si attesta su un punteggio medio di 145.000 punti. Ciò significa un salto prestazionale di circa il 50%, rispetto al precedente flagship della casa cinese.
Per fare un’altro esempio il OnePlus 3T ed il LeEco Le Pro 3 (equipaggiati con lo Snapdragon 821) superano a malapena la soglia dei 160.000. Se il test risulterà veritiero una volta testato il device, il chipmaker statunitense avrà fatto davvero un grosso passo avanti sotto il profilo prestazionale.

Le altre specifiche tecniche, emerse dagli ultimi rumor, parlano di 6 GB di RAM con a bordo la nuova MIUI 9.0 aggiornata ad Android Nougat 7.0. Inoltre si parla dell’introduzione di una doppia fotocamera e di un sistema di ricarica rapida studiata appositamente da Xiaomi.

Ancora nessuna indiscrezione sulla data di uscita rilasciata dalla casa cinese (anche se è possibile attendersi qualcosa al prossimo MWC).

Via AndroidPure

Alberto Signorini

Scritto da

Ferrarista dal cuore viola fin dalla nascita, appassionato di tecnologia sopratutto di tutto ciò che gira intorno al mondo del robottino verde.

Potrebbero interessarti....

  • Riccardo274

    Xiaomi pronta a DOMINARE as usual (si lo ammetto sono un “fanboy” di xiaomi)…vediamo se riescono a levare quelle antiestetiche cornici nere che è solita mettere (e di cui si “vergogna” dato che nei render le dimezza sistematicamente), per il resto immagino differenzino l’offerta in due versioni di diagonale display le più piccola 5,2 spero, e riescano a metterci una buona batteria. Se tengono il rapporto qualità prezzo solito, si candida ad essere il best buy (con OP presumibilmente) della fascia top.

    • Se poi se ne escono con la stessa qualità costruttiva mostrata su Mi Note 2, siamo di fronte ad un vero capolavoro di costruzione e prestazioni

      • guerz86

        Si ma se escono con lo stesso pannello si salvi chi può

    • guerz86

      Cornici nere da togliere tassativamente bastaaaaa

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto