Xiaomi Mi 6 in tre differenti versioni?

Il prossima device della casa cinese sarà proposto in tutte le salse

Mi 5 è stato il device rivelazione sopratutto nella seconda parte dell’anno, con l’arrivo della MIUI in versione Global. Adesso Xiaomi vuole stupire tutti con il prossimo top di gamma, presentando ben tre versioni del Mi 6 al MWC.

Secondo il noto leaker @KJuma, il Mi 6 sarà equipaggiato con il prossimo top di gamma di casa Qualcomm, lo Snapdragon 835. Quest’ultima però non sarebbe l’unica versione. Infatti Xiaomi sarebbe a lavoro su ben tre modelli, Mi 6S, Mi 6E e Mi 6P.
La prima equipaggiata per l’appunto con lo Snapdragon 835, la seconda con SoC Mediateck mentre l’ultima, ma non meno importante, con la nuova serie di processori sviluppata direttamente da Xioami. Stiamo parlando della piattaforma “Pinecone“.

Il device sarà lanciato con la nuova MIUI 9.0 aggiornata ad Android Nougat 7.0. Completano il quadro 6 GB di memoria RAM e porta USB di tipo C. Ancora nessuna indiscrezione riguardati costruzione e materiali impiegati (probabile la solita accoppiata vetro e metallo vista su Mi 5).

Leggi anche: Snapdragon 835? Una belva da oltre 180.000 punti su Antutu!

Quale novità vorreste che fosse introdotta sul prossimo flagship della casa cinese? Vi aspettiamo nel box dei commenti.

Via AndroidHeadlines

Alberto Signorini

Scritto da

Ferrarista dal cuore viola fin dalla nascita, appassionato di tecnologia sopratutto di tutto ciò che gira intorno al mondo del robottino verde.

Potrebbero interessarti....

  • jem

    Se avrà la carica wireless di sistema, prendo questo invece del s7; adesso ho un vecchio Xiaomi redmi note 4g

    • Se non sbagliano colpo (cosa che difficilmente succede a casa Xiaomi per i top di gamma), può diventare il telefono dell’anno.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto