Zuk Z2 la Recensione!

Zuk, un nome forse sconosciuto ai più, è stato uno dei più promettenti produttori del 2015. Nata come startup con Lenovo come principale investitore l’anno scorso ha sfornato uno dei telefoni migliori dell’anno chiamato ZUK Z1.
La filosofia alla base di ZUK Z1 è la stessa che ha portato alla fortuna del OnePlus One, un prodotto con ottime specifiche e basato sulla Cyanogen OS ma che offre allo stesso tempo anche rom proprietaria chiamata Z-UI.

Leggi la nostra recensione di ZUK Z2 Pro 6/128 GB!

Recensione ZUK Z2In questo 2016 ZUK ha presentato 2 dispositivi, uno chiamato Z2 Pro(che speriamo ci arrivi in tempi brevi) ed uno chiamato semplicemente Z2, non fatevi trarre in inganno dai nomi però, il vero erede di Z1 è Z2 Pro con i suoi 5.5″ di display.
ZUK Z2 a differenza di Z1 porta in dote un display da “soli” 5″ ma non rinuncia per questo ad un hardware da vero Top di gamma, scopriamolo insieme con la nostra scheda tecnica.

ZUK Z2

Recensione ZUK Z2

Prezzo 320€
Dimensioni141.7 x 68.9 x 8.5 mm
Peso 149 grammi
SIM Dual SIM, Nano SIM
DISPLAYTipoLCD IPS LTPS
Dimensioni 5″
Risoluzione 1080 x 1920 Full HD ( 442 dpi )
Multitouch Si
Protezione Vetro minerale
PiattaformaOS Android 6.0.1 con ZUI 2.0
Chipset Qualcomm Snapdragon 820
CPUQuad-Core 2 Core 2.15 GHz Kryo  + 2 Core 1.6 GHz Kryo
GPU Adreno 530
MemoriaEspansione No
Interna 64 GB, RAM 4 GB
FotocameraPrincipale 13 Megapixel f/2.2 ,Flash LED, Autofocus ibrido
Caratteristiche Touch focus, Pip, HDR, Panorama
Video2160p@30fps, 1080p@30fps, 720p@120fps
Camera Frontale 8 Megapixel f/2.0
ConnettivitàWi-Fi a/b/g/n/ac, Wi-Fi Direct
Bluetooth 4.2
GPS A-GPS, Glonnas
NFC N.D.
Radio No
USB Micro USB 2.0 Type-C
Sensori impronte digitali
Batteria 3500 mAh

 

Unboxing e Prime Impressioni

ZUK Z1 l’anno scorso ci fece una bella impressione per qualità costruttiva, un pò meno sul fronte estetico, detta in parole povere definire ZUK Z1 bello sarebbe come ammettere di avere gusti del cavolo. ZUK Z2 cambia abbastanza la filosofia di design e ci troviamo di fronte ad un telefono un pochino più bello sul fronte estetico.

Recensione ZUK Z2 Recensione ZUK Z2

La confezione, come da tradizione Cinese, lascia un pochino a desiderare, all’interno del box di vendita trovere solo il telefono ed il carica batteria con cavo USB Type-C, oltre alla manualistica e alla spillina per aprire il vano SIM.

Recensione ZUK Z2 Recensione ZUK Z2

Ad una prima occhiata ZUK Z2 ci è sembrato veramente un plasticone, dobbiamo ammetterlo, ma una volta impugnato abbiamo subito sentito quel bel freddo tipico del metallo che ci ha dissipato ogni dubbio, ZUK Z2 è un Top di gamma e si sente anche al tatto. Attenzione però, il vetro posteriore acchiappa ditate come non so cosa!

Costruzione e Materiali

ZUK Z2 potrebbe essere definito un “mattoncino”, la forme e le linee non sono sicuramente delle più nuove ed innovative, ci ricorda molto il Wiko Highway Sings nel frame laterale ad esempio, ma la qualità costruttiva ed i materiali non lasciano davvero nulla al caso.

Recensione ZUK Z2ZUK Z1 l’anno scorso somigliava davvero tantissimo ad un LeTV X600 nel retro, ed era costruito in plastica lucida, il piccolo Z2 invece abbandona la plastica posteriore per passare al vetro, una soluzione che ricorda davvero molto gli Xperia di Sony.

Recensione ZUK Z2L’ergonomia, complice anche il display da soli 5″, è davvero buona anche se ad alcuni gli spigoli potrebbero dar fastidio, e non vi farà sentire di avere in mano un telefono da “soli” 320€ di listino, ottimo davvero il lavoro che ha fatto ZUK in questo campo.

Dotazione Hardware

ZUK Z1 l’anno scorso è stato un prodotto “atipico”, era praticamente un Top di gamma del 2014 rivisto e corretto, sotto il cofano montava il mitico Snapdragon 801 e tutto il resto della scheda tecnica era “vecchio uguale”, sta di fatto che nonostante una CPU datata fosse in grado di girare in maniera a dir poco divina.

Recensione ZUK Z2ZUK Z2 alza di molto la posta in gioco e porta in dote lo Snapdragon 820, l’ultimo Chip di casa Qualcomm a bordo di tutti i Top di gamma del 2016, un gran bel salto di qualità. La versione Pro di ZUK Z2 è sicuramente su un altro livello, complici anche i 6 GB di memoria RAM, ma questo Z2 non ha niente da invidiare a nessun telefono della concorrenza.

Recensione ZUK Z2La scheda tecnica comprende, oltre al già citato Snapdragon 820, 4 GB di memoria ram, 64 GB di memoria utente  non espandibile, una fotocamera posteriore da 13 Megapixel e una frontale da 8 Megapixel, il display è da 5″ Full HD il che rende ZUK Z2 un ottimo “compact”, muove tutto una generosissima batteria da 3500 mAh.

Display

Dimenticatevi i soliti “padelloni” da 5.5″, formato ormai standard per tanti prodotti Cinesi, e preparatevi a godervi un display da 5″, ZUK Z2 è infatti la versione “mini” di Z2 Pro.

Recensione ZUK Z2Chi ci legge da un pò di tempo sa quanto ci piaccia raccontarvi le varie differenze fra le tecnologie di display, e non solo,dopo avervi spiegato la tecnologia dei display IGZO ed AMOLED  non saremo certo da meno in quest’occasione. ZUK Z2 dispone di un display LCD LTPS, una tecnologia che si differenzia dai “comuni” LCD IPS per una serie di motivi che vi andremo ad elencare. La tecnologia LTPS(che sta per Low-temperature polycrystalline silicon) funziona in maniera diversa rispetto a qualsiasi altra cosa, i pixel sono infatti “amorfi” e vengono trasformati al passaggio della corrente, questo consente di risparmiare grandi quantità di corrente per la retroilluminazione ma non solo, i pixel sono fisicamente “più densi” rispetto ad altre tecnologie e questo permette di avere un illuminazione molto più omogenea evitando quindi quei fastidiosi “fasci” di luce provenienti dai lati del display. Questo si traduce in parole povere in un minor consumo di corrente ed una migliore uniformità del pannello, quasi ai livelli di un AMOLED senza però quel contrasto elevatissimo tipico di quella tecnologia.

Recensione ZUK Z2Recensione ZUK Z2 Recensione ZUK Z2
Detto questo, il display di ZUK Z2 è veramente di altissimo livello, ottimi i contrasti e ancora meglio la riproduzione dei colori, probabilmente non sarà da “effetto wow” come ZUK Z1 ma l’ottima luminosità fa in modo che si difenda benissimo anche sotto la luce diretta del sole. Indipendentemente dalla qualità già il solo fatto che parliamo di un display “piccolo” ce lo rende simpatico a prescindere.

Prestazioni e Benchmark

Snapdragon 820 non ha sicuramente bisogno di presentazioni, il chip che ha riportato Qualcomm sulla cresta dell’onda dopo il disastro dello Snapdragon 810. Per chi non lo conoscesse il nuovo Soc di casa Qualcomm dispone di 4 Core Kryo in configurazione 2+2 big.LITTLE, i core che muovono tutto sono una soluzione proprietaria di Qualcomm stessa, derivati dai nuovissimi Cortex A72 di ARM.

Recensione ZUK Z2L’approccio di Qualcomm è simile a quello di Apple ed i suoi Chip serie A, pochi Core ma con un ottimo IPC, ma come si traduce questo all’atto pratico? ZUK Z2 è semplicemente un fulmine, avevamo davvero tantissime preoccupazioni nei confronti del nuovo arrivato per via della ZUI che su Z1 non ci aveva pienamente convinto sul fronte prestazioni. Fortunatamente per noi ZUK ha lavorato molto per limare le proprie lacune ed il risultato sono prestazioni assolute, non vediamo l’ora di provarlo con la Cyano appena la renderanno disponibile!

Per completezza vi lasciamo come sempre con i risultati dei nostri benchmark preferiti, a partire da ZUK Z2 inseriremo anche AndroBench nella nostra lista per vedere la velocità delle memorie dei dispositivi, in questo caso Z2 non ha purtroppo una UFS come la concorrenza ma ha comunque una velocissima Emmc.

photo_2016-06-17_23-29-27 photo_2016-06-17_23-29-29 photo_2016-06-17_23-29-21 photo_2016-06-17_23-29-24

  • AnTuTu Benchmark : 136151
  • Geekbench Single-Core : 2228
  • Geekbench Multi-Core : 5093
  • Basemark OS II : 2185

Software e UI

Possiamo parlare ore di hardware, display e costruzione ma la cosa che più interessa voi e noi è ovviamente il software, la sua estetica ed il suo comportamento. Come già detto in precedenza questa recensione si baserà sul software di casa ZUK chiamato ZUI, la base è Android 6.0.1 e la ZUI è ora in versione 2.0

Recensione ZUK Z2 Recensione ZUK Z2 Recensione ZUK Z2
Zui ricalca perfettamente la filosofia del telefono, le stesse cose che abbiamo visto nella scocca le ritroviamo nel funzionamento di questa UI che prende in prestito più di una cosa da altri produttori.

La Home della ZUI è la più classica delle Home senza  app drawer, tutto quello che avete sul telefono lo vedrete li, si possono creare cartelle tramite drag and drop, sistemare widget ed icone nelle varie pagine con un interazione davvero molto semplice.

photo_2016-06-17_23-30-34 photo_2016-06-17_23-30-36 photo_2016-06-17_23-30-38
La tendina, così come già visto nella EUI di LeTV, serve solo ed esclusivamente per le notifiche, i quick toggle si aprono con uno swipe verso l’alto partendo dal basso, per entrare nel menù relativo al multitasking bisognerà invece premere 2 volte il tasto centrale, nonché unico tasto, di ZUK Z1.

photo_2016-06-17_23-30-19 photo_2016-06-17_23-30-32 photo_2016-06-17_23-30-10
Proprio del tasto centrale parleremo ora, non ci dilungheremo troppo su questo aspetto ma sappiate solo che funziona alla stessa identica maniera del tasto imBack di Meizu Pro 5, esattamente alla stessa maniera. Il tasto centrale è il vostro unico modo per interagire con il telefono, con una leggera pressione lo userete come tasto “Indietro” mentre premendolo del tutto funzionerà come “Home”, ottimo e davvero ottimo il sensore integrato in questo tasto che non sbaglia mai un colpo.
La particolarità di questo tasto, chiamato U-Touch, è però un altra ancora, “swipando” sul tasto centrale potrete infatti scorrere le foto della galleria, cambiare pagina della home e tanto altro ancora, tecnicamente a parte per confermare qualcosa potreste in teoria non toccare mai lo schermo e questo a mio avviso è una vera novità, oltre che un immensa ficata!

lenovo-unveiled-zuk-z2-with-snapdragon-820-and-4gb-of-ram-504697-2

 

 

 

Unica nota dolente riguarda la lingua, ZUK Z2 non è purtroppo previsto per il mercato europeo e dovrete accontentarvi(per ora) di avere solo l’Inglese come lingua a parte il Cinese.

Multimedia e Fotocamera

Se fino ad ora ZUK Z2 ci aveva stupito in positivo, parlando di multimedialità il nostro entusiasmo cala a picco. ZUK Z2, così come Z1, non offre praticamente nulla sul fronte multimediale a parte un software carino per la fotocamera. Non è presente infatti ne un lettore musicale/video di serie e dovrete affidarvi a qualche applicazione scaricata dal playstore, non è sicuramente un dramma ma da un produttore “nuovo” ci saremo aspettati qualche chicca in questo senso. La potenza audio della cassa altoparlante è sotto i livelli di ZUK Z1, non pessima ma nemmeno eccezionale.

Recensione ZUK Z2Discorso diverso, per fortuna, per quanto riguarda la fotocamera, non siamo di fronte al software più completo sulla faccia della terra, ma almeno qualcosa da spippolare per divertirsi un po c’è. Vi lasciamo con un paio di screen dell’interfaccia della fotocamera prima di parlarvi di qualità fotografica.

Recensione ZUK Z2 Recensione ZUK Z2
La fotocamera è un unità da 13 Megapixel dotata di autofocus ibrido, niente di entusiasmante ma nemmeno pessima, di seguito potrete vedere alcuni scatti di prova(ne metteremo altri nei prossimi giorni).

ZUK Z2

Ricezione e Parte Telefonica

Solitamente quando si parla di telefoni cinesi la ricezione è quasi sempre un incognita, la mancanza della famosa banda 800 potrebbe causare qualche problemino di troppo agli utenti Wind, e fortunatamente ZUK Z2 non rientra nella categoria dei “cinesoni”.

Recensione ZUK Z2La ricezione è assolutamente nella media, ottima la capsula auricolare e un pò meno il vivavoce, con giusto qualche incertezza nello switch fra wi-fi e rete dati. Ci è capitato qualche volta di essere ancora in Wi-Fi anche dopo essere usciti da 1 quarto d’ora dal campo della nostra rete domestica, il telefono naviga lo stesso ma pensa di essere ancora in Wi-Fi.

Autonomia

ZUK Z1 l’anno scorso si rivelò un assoluto peso massimo per durata della batteria, merito dello Snapdragon 801 e dell’enorme batteria da 4100 mAh. ZUK Z2 ha invece una batteria da “soli” 3500 mAh, anche se deve muovere uno schermo sensibilmente più piccolo, ma nonostante tutto riesce a stupirci.

Recensione ZUK Z2Uscendo di casa alle 8 di mattina e usandolo come telefono principale siamo arrivati all’ora di cena alle 21 con ancora il 40% di carica residua e ben 4 ore di display totali, se non siamo di fronte al miglior telefono del 2016 sul fronte autonomia poco ci manca.

Se siete degli utenti che fanno dell’autonomia la loro ragione di vita vi consiglio di valutare seriamente questo ZUK Z2, sarà il primo telefono a prendere un 10 pieno in pagella in questo frangente!

Considerazioni Finali

Siamo dunque giunti alla fine di questa recensione, un breve viaggio alla scoperta di ZUK Z2, l’erede di Z1, che porta con se davvero tantissime aspettative. Z1 l’anno scorso ci stupì positivamente(in versione CyanogenOS) e speravamo con tutto il cuore che il nuovo Z2 non fosse da meno.

Recensione ZUK Z2Dopo aver provato il telefono per circa 4 giorni possiamo dire con fermezza che Z2 è un degno erede di Z1, la qualità non manca e la velocità nemmeno, il software è qualcosa di nuovo e l’utilizzo del tasto centrale U-Touch ci ha fatto sentire dei bambini a natale. Purtroppo Z2 eredita anche tutti i difetti del fratello maggiore, ovvero una multimedialità appena sufficiente e la mancanza della lingua Italiana.

Recensione ZUK Z2Detto questo siamo rimasti piacevolmente colpiti praticamente da tutto, Z2 è un telefono validissimo con un autonomia PAUROSA, dimenticatevi davvero di ricaricarlo perchè con un uso normale potreste anche chiudere 2 giornate. Ultimo ma non ultimo il prezzo, ZUK Z2 costa 320€ circa e a questo prezzo difficilmente potreste trovare di meglio, forse solo Xiaomi Mi5 se siete amanti della MIUI ma il Top di gamma cinese a questo prezzo si trova con processore “mozzato” nelle frequenze.

Complimenti dunque a ZUK e a Lenovo per averci confermato le ottime impressioni provate con ZUK Z1!

 

Scritto da

Definito Lo Nerd fino dalla tenerà Età, negli anni ho fatto della mia passione un lavoro, la tecnologia è tutto il mio mondo e proprio da questo nasce PianetaSmart.itGoogle+

Potrebbero interessarti....

  • FedeC6603Z

    Spacca

  • Gark121

    Ottima review, risolve tutti i dubbi 🙂
    E forse finalmente un telefono da 300€ che vale 300€ per davvero e non per finta

    • Yuto Arrapato

      come mai non hai preso questo poi? per la mancanza della banda 20?

      • Gark121

        Niente sd, niente impermeabilità, camera limitata, niente otg. Ha anche lui i suoi difetti eh, potendo prendere s7 preferisco

        • Yuto Arrapato

          si si per carità, ovvio sia inferiore, costa pure 200 di meno però

          • Gark121

            Infatti se hai budget limitato ci sta. Tu hai deciso che fare? Perché questo in effetti può essere un buon rimpiazzo per il tuo. Risolvi il problema della batteria e della padellosità e non vai a perdere i 4gb di ram 🙂
            Me l’ero perso sto zuk, ricordavo solo il pro

          • Yuto Arrapato

            Lo scarto causa mancanza banda 20, ahimè. Ho voda e a una banda non rinuncio, o lo avrei preso (come avrei preso lo Z1 al posto del mio, al tempo). Vediamo a quanto mettono la versione PRO e se ha tutte le bande.
            Avevo trovato un acquirente per il mio su subito accessori compresi a 180 (pagato compresi accessori 238 a febbraio scorso)… ma ho lasciato perdere io, alla fine il 5x mi costerebbe un centello di differenza (dovendo prendere pure accessori vari tra cover secondo caricabatterie pellicole) e credo che sia più o meno come il mio alla fine come livello, lo valuterò se dovesse scendere ancora, il 16 gb sui 189 diverrebbe interessante considerando che ora ho 7 gb occupati solamente sul mio…
            Ora più che altro aspetto di vedere come va post aggiornamento a MM lo Zen, specie fronte batteria poi decido. Forse un amico (per i mesi che vado fuori) mi presta una compattina e risolvo così per le foto.
            AD OGGI (lol) tengo il mio due anni o tre e lo cambierò per un nexus/motorola/oneplus che verrà.
            Ma se l’aggiornamento mi sphuttana il telefono faccio la caxxata e prendo Op3 o il 6p. Tanto ho capito che voglio batteria ricezione android stock e poi gli aggiornamenti, più che altro questi perchè mi dovrebbero calmare la scimmia xD

          • Alex’99

            La banda 20 c’è!!! 🙂

          • Yuto Arrapato

            ah la compattina sarebbe una sony dsc t100

            dici che fa schifo rispetto a uno smartphone moderno di fascia alta tipo OP3 o siamo lì?

          • Gark121

            Non capisco niente di fotocamere compatte. Qualcosa sulle reflex, ma davvero le compatte non so nulla XD

          • Gieffe22

            non è malaccio quella compattina…niente di chè ma nemmeno pessima, la puoi continuare ad usare volendo e rimandare l’acquisto in futuro

          • Yuto Arrapato

            Perfetto!! Grazie. Allora (se marshmallow non mi sminkia il telefono…) la userò, e tengo l’ Asus altri due anni, poi mi farò il Nexus che verrà.
            Ultima.cosa da totale ignorante che sta a zero in fotografia: come posso imparare a sfruttarla al meglio? Hai un qualche manuale o tutorial o altro da.consigliarmi? Grazie!!!

          • Gieffe22

            una semplice regola:
            -forza le iso piu basse disponibili fin quando c’è luce
            -non usare lo zoom, anche quello ottico, se proprio non sei obbligato

            il resto non ti serve saperlo con quel giocattolino

          • Yuto Arrapato

            Grazie. Dove andrò (estremo est) praticamente luce non ne vedrò mai, spero non escano una porcheria :))

          • FedeC6603Z

            perchè non dovrebbe usare lo zoom ottico? è un 5X

          • Gieffe22

            sulle compatte nel 99% la qualità usando lo zoom ottico degrada da morire, a causa di lenti orripilanti

          • FedeC6603Z

            si ma mai come uno zoom digitale, e poi su 8 MP non credo che ci sia tutto questo degrado. o cmq nel caso avresti una foto a 5X 1000 volte meglio di una foto 1X e poi zoomata a 5X digitalmente.

    • Gieffe22

      io mi sono inscimmiato anche… non è che sai se supporta il raw? senza quello sclererei nonostante l’algoritmo non sia male

      • Gark121

        purtroppo nessuna api2, come ti ha confermato andrea

        • Gieffe22

          eh già, probabilmente desisterò dall’acquisto…con un nodo in gola visto che razza di spec ha a quel prezzo…maledizione! a questo punto considerando che comunque avrei dovuto aspettare fine agosto o aspetto che g5 scenda a 350-360 oppure andrò di op3 seppur sia 50 dopra il budget.
          Magari da qui a 2 mesi chissà che questi di zuk non aggiornino la loro rom con raw e manuale…anche perchè questo scenderà almeno di altri 50 euro…mi secca da morire spendere 100-150 in più solo per una fotocamera, ma allo stesso tempo mi darebbe fastidio dover rinunciare a quelle cose. Sono ad un bivio incasinatissimo.

          • c’è da considerare una cosa…. prima o poi arriverà la CyanoOS, Remix OS e tante altre rom in maniera praticamente ufficiale, in quel marasma qualcosa che supporti le Api molto probabilmente ci sarà, tocca rimanere dalla finestra e aspettare

          • Gieffe22

            Beh vedrò se da ora a inizio settembre cambierà qualcosa se no prendo il g5 e via…

    • FedeC6603Z

      come muletto di lusso è ottimo

  • Mario I/O

    Ottimo telefono, mi sono deciso a prenderlo ma voglio aspettare di vedere se verrà venduto ufficialmente in Italia e magari su amazon.

    • .v.v.v.

      Quoto

  • Yuto Arrapato

    la ricarica di questo (e del pro) è di quelle che “rovina” le batterie sul lungo periodo?

  • Yuto Arrapato

    -la ricarica rapida può danneggiare la batteria?

    -è mai possibile che la versione PRO abbia una batteria più piccola?!

    • potrebbe tecnicamente accorciare la vita utile delle celle sul lungo termine, ma per lungo si parla di più di 1000 cicli di carica completi, tecnicamente per 3/4 anni la salute della batteria NON ne risente assolutamente, almeno per quello che ne so io 🙂

    • purtroppo sembra di si, la versione Pro ha una batteria più piccina, ma spero di essere smentito una volta che avrò il dispositivo fra le mani!!

      Sul discorso quick charge e danneggiamenti, non dovrebbe succedere nulla, alla fine la batteria può reggere senza problemi dei cicli pesanti di carica scarica con botte da 2 Ah di picco senza risentirne, e questo succedeva anche prima che la carica rapida diventasse “di moda”, solo ora ci sono dei migliori regolatori di tensione che permettono di caricare più velocemente.

      • Yuto Arrapato

        ti ringrazio.
        Parlando delle versioni internazionali, cosa c’è da aspettarsi quanto ad aggiornamenti futuri da questi nuovi zuk?

        • come sempre quando c’è di mezzo Cyanogen OS( e non MOD, son cose profondamente diverse) escono casini e il precedente ZUK Z1 non sta avendo un bellissimo percorso, la UI stock(ZUI) è già alla 6.0 stabile mentre la Cyano va avanti a beta. Questo per dirti che NON si può guardare al passato per capire come si comporta ZUK, sicuramente con la loro ROM faranno un buon lavoro ma quasi sicuramente solo per il mercato locale, ZUK Z2 non Pro tecnicamente non era nemmeno previsto nel nostro mercato visti i casini con Cyano precedenti, quindi per ora non saprei assolutamente dirti se e quando uscirà una versione internazionale cosa succederà con il supporto futuro, non mancherò di scrivere un articoletto chiarificatore appena avrò qualche informazione direttamente dai forum ufficiali di ZUK però

          Per ora è tutto quello che posso dirti

          • Yuto Arrapato

            grazie mille.
            Comprare così a scatola chiusa cambierebbe parecchio le carte in tavola, anche a questi prezzi.

    • Gark121

      la ricarica rapida “quando serve” non è un problema. la ricarica rapida 365 giorni l’anno imho è da evitare come la peste….

      • Yuto Arrapato

        Su s7 la doppia modalità di scelta come funziona? Ci sono banalmente 2 caricabatterie o è un settaggio da software?

        Se ogni telefono avesse la scelta che offre s7, si sarebbe da farsi meno pipppe a riguardo…

        • Gark121

          settaggio software. il caricatore è uno solo.

  • Gieffe22

    2 domande fondamentali per me (lo acquisterò al 99%):
    -la cam supporta il raw e lo shutter speed manuale? (anche tramite app di terzi, tipo manual camera o camera fv5)
    -per la garanzia in caso di guasto basta portarlo in un centro lenovo?

    • Yuto Arrapato

      Credo ti darebbe più soddisfazione fotografica la versione pro.
      Bisogna vedere il prezzo però.

      • Gieffe22

        la cam va benissimo da quel che ho visto in termini di sensore(non farti ingannare dalle fesserie sull’apertura, è minuscola la differenza su questi sensorini e se c’è basta un nulla per recuperarla)…mi basterebbe solo che avesse raw+shutter, del resto non mi interessa.

        Speriamo che il recensore possa chiarire il dubbio

        • Yuto Arrapato

          Grazie per la spiegazione. E che abbia doppio flah led e stabilizzatore ottico invece che digitale non può dare la differenza?

          • Gieffe22

            Se scatti di notte si, senza dubbio…anche se molti flash singoli sono più potenti di quelli doppi(ad esempio il mio ex s3 aveva un flash potente circa il triplo di quello del mio attuale 930 che è un dualflash).

            In ogni caso se puoi prendi una reflex entry level con 300 euro e almeno avrai certezza di ottenere foto sempre notevoli

          • Yuto Arrapato

            un conoscente mi venderebbe la sua Canon Eos 400d usata (6000 scatti) con obiettivo 18-55 base a 110 euro.
            Il problema è che non la so usare ora come ora, e soprattutto immagino bisognerebbe comprare più obiettivi e di qualità, questo di base sicuro farà pena… mi sa che per comprare altri obiettivi partono parecchi soldini per fare belle foto.

          • Gieffe22

            va benissimo anche quello di base…l’importante è che tutto funzioni. Certo non è l’ultimo modello ma è sempre una reflex

    • Purtroppo ho da darti una pessima notizia per il supporto alle Api2camera….guarda Lo screen

      • Gieffe22

        non se ne parla allora…al limite stavo pensando di chiudere un occhio sul raw, ma senza shutter non si va da nessuna parte per me che uso lo smart a mò di compattina (con risultati ottimi)

  • Ivo Fusato

    Ma LA banda 20 a 800mhz alla fine è presente o no?

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Leggi di più Accetto