Samsung ha iniziato la produzione di massa dei nuovi SoC

Samsung è già pronta per iniziare alla grande il 2018. Fabbriche a regime per la produzione del nuovo SoC che accompagnerà l’uscita di Galaxy S9.

soc

Vi abbiamo già anticipato l’altro giorno, nell’articolo su Snapdragon 845, che Samsung non sarebbe riuscita a produrre in fretta il nuovo SoC Exynos. Ma sembra che nonostante la carenza di inizio 2018, Samsung sia pronta a produrre chip a 10 nm con processo produttivo FinFet (Fin Field Effect Transistor) e LPP (Low Power Plus).

I nuovi chip a 10 nm FinFet sono in grado di offrire una potenza del 10% in più rispetto ai prodotti dell’anno scorso, solo grazie all’affinamento del processo produttivo. In alternativa è possibile avere consumi ridotti del 15%.

Questi nuovi chip saranno disponibili in basse quantità ad inizio anno ma in larga misura per fine anno. Lo Snapdragon 845 Qualcomm lo ha concesso alle fabbriche TSMC e quindi ci si aspetta che dalle fabbriche di Samsung escano i nuovi Exynos o altri prodotti Qualcomm di fascia media, come il nuovo Snapdragon 670 basati entrambi sul processo produttivo a 10 nm LPP.

E si pensa sempre al futuro nelle fabbriche coreane. Samsung è già al lavoro sui nuovi processi produttivi a 8 nm LPP e sta pianificando i futuri chip a 7 nm con processo produttivo FinFet e la tecnologia EUV. Tutto questo nella stessa fabbrica S3 (foto sopra) dove vengono prodotti i chip a 10 nm.

Fonte Via


Vi aspettiamo nel box dei commenti.

Se non vuoi perderti nessuna offerta presente su Amazon segui il nostro canale Telegram PianetaOfferte.

Federico Fumagalli

Scritto da

Studente di architettura. Appassionato di sport, automobili e di tecnologia quel poco che basta. Spazio dai PC e gli smartphone ai TV e le macchine fotografiche. Pazzo, in quanto giocatore di Ingress.

Potrebbero interessarti....