Guida | Parte 1 | Come risolvere il problema del carattere indiano su iOS

Semplice guida in due parti per risolvere il problema del carattere indiano su iOS. Iniziamo a prevenire.

carattere indiano

Come purtroppo sappiamo, un fastidiosissimo bug sta portando qualche grattacapo agli utilizzatori di iOS in tutto il mondo. Pare che il sistema operativo della mela, o le app al suo interno, vada letteralmente in crash se incappa nel carattere indiano P della lingua telugu (qui sopra in foto).

Con questa semplice guida vedremo come prevenire il problema, facendo in modo che applicazioni e sistema non debbano visualizzare il carattere indiano in questione. Infatti il bug non si presenta quando riceviamo messaggi con questo carattere, ma quando l’applicazione o il sistema sono messi nella condizione di doverlo leggere e mostrare a schermo. Nel caso in cui sia mostrato dalla singola app, sarà questa ad andare in crash, ma nel caso in cui sia il sistema a doverlo fare i guai sono più seri. Basta infatti che la Springboard, ovvero l’app di sistema che si occupa di generare la home del telefono e il pannello delle notifiche, venga intaccata da questo bug per portare ad un lungo riavvio della stessa o peggio, al blocco totale dello smartphone, che deve poi essere ripristinato.

Onde evitare questa spiacevole situazione è consigliato aspettare il riavvio della Springboard nel caso dovesse accadere. Provare a spegnere o riavviare il telefono causa bootloop, ovvero il continuo riavvio dell’iPhone. Se vedi l’immagine qui sopra ASPETTA.

Prevenire è meglio che curare

Aspettando che Apple aggiorni il suo sistema operativo iOS è raccomandato eseguire le seguenti operazioni. Innanzitutto conviene disattivare l’anteprima delle notifiche.

Per farlo basta andare in:

  1. Impostazioni
  2. Notifiche
  3. Mostra anteprime
  4. Scegliere Mai

Ora dovrebbe scongiurarsi il bug più pericoloso, quello che blocca l’intero sistema operativo.

Dopodiché occorre disattivare le notifiche delle singole app di messaggistica. Questo punto previene il crash delle app. Ecco un esempio con Whatsapp, ma vale per qualsiasi app.

Per farlo basta andare in:

  1. Impostazioni
  2. Notifiche
  3. Selezionare l’app che si vuole bloccare
  4. Togliere la spunta su Consenti notifiche

É comunque possibile ricevere notifiche se si vuole. Al posto di disattivare completamente le notifiche dell’app si può andare in Mostra anteprime in basso all’ultima schermata e scegliere di non mostrarle. In questo caso l’app ci indicherà un messaggio generale come “Sono presenti delle notifiche“.

Diventare immuni con la Beta di iOS

Infine è possibile diventare immuni dal bug usando un metodo drastico. Installare la Beta di iOS 11.3 rende immuni dal bug del carattere indiano. Ovviamente questa opzione non è per tutti, ma se volete tentare e siete consapevoli delle vostre conoscenze potete aderire al Programma Beta da qui.

In alternativa potete scaricare direttamente da qui il software per il vostro iPhone o iPad.

 iPhoneiPad
iPhone 5SiPhone 7iPad mini 2iPad 9.7″
iPhone 6iPhone 7 PlusiPad mini 3iPad Pro 9.7″
iPhone 6 PlusiPhone 8iPad mini 4 iPad Pro 10.5″
iPhone 6SiPhone 8 PlusiPad AiriPad Pro 12.9″
iPhone 6S PlusiPhone XiPad Air 2iPad Pro 2 12.9″ 

Via


Vi aspettiamo nel box dei commenti.

Se non vuoi perderti nessuna offerta presente su Amazon segui il nostro canale Telegram PianetaOfferte.

Federico Fumagalli

Scritto da

Studente di architettura. Appassionato di sport, automobili e di tecnologia quel poco che basta. Spazio dai PC e gli smartphone ai TV e le macchine fotografiche. Pazzo, in quanto giocatore di Ingress.

Potrebbero interessarti....