kinect

Microsoft smette di produrre i sensori Kinect

Microsoft decide mettere fuori produzione Kinect. Un altro boccone amaro da mandare giù per l’azienda.

Kinect è l’accessorio di Microsoft che da Xbox 360 garantiva la fruizioni di alcuni giochi in maniera diversa rispetto a quella classica. Il controller può essere messo da parte perchè il controller diventa il giocatore stesso, e i suoi movimenti ripresi dalle fotocamere e dai sensori del Kinect. In pratica è una PlayStation Camera sotto steroidi.

Leggi anche: Windows Phone chiude

Ma cosa ha scaturito la decisione, per la divisione Xbox e Microsoft, di mettere la parola fine al progetto e alla produzione dell’accessorio?

Se rispetto a Xbox 360, dove il kinect era un accessorio da prendere a parte per potersi godere i giochi che lo sfruttavano. Con l’avvento di Xbox One, Microsoft aveva puntato tutto sul Kinect. Aveva puntato talmente tanto da includerlo obbligatoriamente in bundle con la console, nonostante il prezzo maggiorato di 100 € / $ rispetto alla concorrenza di PS4. Aveva puntato talmente tanto da renderlo necessario per l’utilizzo della console. Ma come ben sappiamo dopo un anno circa Microsoft fece qualche passo indietro rispetto alle cose dette alla presentazione della console. Tra questa anche la non obbligatorietà del Kinect per avviare la console.

Se poi si aggiunge il fatto che, senza il Kinect in bundle, e senza giochi che lo sfruttano, la piattaforma hardware era destinata a prendere la polvere sul TV. I soli comandi vocali “Xbox accenditi” e “Xbox fammi il caffè” non sono bastati a farla preferire a delle normali cuffiette con microfono ai giocatori.

Per questi ed altri motivi, Microsoft ha comunicato che Kinect non sarà più nei piani dell’azienda per il futuro della piattaforma Xbox.

Se volete Kinect correte a prenderne uno!

Per chi invece vuole continuare a godersi i titoli studiati per questo accessori, Kinect è compatibile anche con le nuove Xbox One S e Xbox One X mediante un adattatore venduto a parte. Tale adattatore veniva incluso inizialmente nella confezione di vendita di Xbox One S, ma poi è stato tolto dal packaging. Questa operazione di marketing non verrà ripetuta con l’avvento di Xbox One X.

Inoltre è già esaurito sullo store Microsoft e presto lo sarà anche su Amazon. Quindi se state mettendo nel mirino questo accessorio da tempo farete bene ad accaparrarvelo in fretta, dato che presto sarà praticamente introvabile!

Via


Vi aspettiamo nel box dei commenti.

Se non vuoi perderti nessuna offerta presente su Amazon segui il nostro canale Telegram PianetaOfferte.

Federico Fumagalli

Scritto da

Studente di architettura. Appassionato di sport, automobili e di tecnologia quel poco che basta. Spazio dai PC e gli smartphone ai TV e le macchine fotografiche. Pazzo, in quanto giocatore di Ingress.

Potrebbero interessarti....