Connettività LTE nella prossima generazione di Apple Watch

Un analista suggerisce che nella prossima versione di Apple Watch potrebbe finalmente far capolino la connettività cellulare, rendendo il dispositivo un po’ meno dipendente da iPhone

Christopher Rolland, un analista del Susquehanna Financial Group, a seguito di un viaggio in Asia e di alcuni contatti con produttori Cinesi (partner di Cupertino) l’analista avrebbe appreso dagli stessi produttori la possibile introduzione della connettività LTE nei prossimi Apple Watch.

La terza generazione di Apple Watch, probabilmente chiamata Apple Watch Series 3 e pronta al lancio nel mese di settembre, come detto Apple ha in serbo questa importante introduzione.

Apple Watch Serie 3 potrebbe così connettersi alla rete autonomamente per eseguire chiamate VOIP e navigare con le sue app native, due opzioni che fino ad oggi sono state precluse agli utenti. Si era già parlato di un Apple Watch con connettività cellulare già ad inizio 2016 ma a causa di tecnologie non mature o dei troppi compromessi incontrati, Apple avrebbe scartato l’idea, rimandandola ad Apple Watch Serie 3.

Leggi anche: Brevetto Apple mira a trasformare il nostro iPhone/iPad in un MacBook

Si vocifera che ci possa essere un vano SIM, anche se non appare ben chiaro come la casa di Cupertino possa implementarlo, date le ridotte dimensioni del dispositivo nonché la necessità di mantenere un corpo completamente waterproof.

Certo è un Rumors che lascia il tempo che trova… ma detto questo a voi piacerebbe avere l’Apple Watch con la connettività cellulare? Aspettiamo i vostri commenti nella sezione sottostante.

Fonte

Scritto da

Amante della Tecnologia in generale, soprattutto del mondo Apple. Appassionato di Computer e fotografia. Ho sempre un occhio vigile alle ultime novità nel campo del mobile.

Potrebbero interessarti....