Xiaomi Mi 6: ecco le prime indiscrezioni sulla fotocamera

Il top di gamma potrebbe montare il nuovo Sony IMX400 visto al MWC

Dopo un periodo di lungo silenzio, in questi giorni sono sempre di più i rumor su Xiaomi Mi 6. La cena tenutasi ieri sera, organizzata da Nubia, è stata anche un punto di ritrovo dove discutere (e fantasticare) sulle prossime uscite del panorama mobile.

Mi 6 è stato ovviamente oggetto della discussione, ipotizzando specifiche tecniche sopratutto nel comparto multimediale, con la possibile adozione del sensore Sony IMX400 visto al MWC.

Che ci crediate o meno questi rumor sembrano proprio voler indicare tale strada.

I nuovi rumor indicano infatti l’adozione del nuovo sensore della casa giapponese in grado di tirar fuori ben 960 fps in slow motion.

Sony aveva promesso all’evento spagnolo che il nuovo sensore sarebbe stato inizialmente un’esclusiva per XZ Premium, ma viste le potenzialità di quest’ultimo difficilmente i competitor se lo lasceranno scappare.

Oltre a ciò arrivano nuove info sulle possibili varianti e prezzo del nuovo flagship della casa cinese.

Si parla infatti di due varianti, una da 5.15″ ed una da 5.7″ entrambe mosse dallo Snapdragon 835. Completano il tutto una batteria da 3200 mAh, 4 GB di RAM 32/64 GB di memoria interna a seconda delle versione, il tutto racchiuso in uno spessore di 8mm.

Per quanto riguarda le prime indiscrezioni sul prezzo si parte da 1999 Yuan per la variante più piccola (circa 270 euro), fino ad arrivare ai 2499 Yuan (circa 340 euro) per la variante più grande.

Via Gizmochina Fonte

Alberto Signorini

Scritto da

Ferrarista dal cuore viola fin dalla nascita, appassionato di tecnologia sopratutto di tutto ciò che gira intorno al mondo del robottino verde.

Potrebbero interessarti....